Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Illusioni e disillusioni del lavoro psicoanalitico

Illusioni e disillusioni del lavoro psicoanalitico
titolo Illusioni e disillusioni del lavoro psicoanalitico
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana Psicologia clinica e psicoterapia
Editore Cortina raffaello
Formato
libro Libro
Pagine 206
Pubblicazione 2011
ISBN 9788860304346
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Dopo la morte di Freud, la psicoanalisi ha conosciuto uno sviluppo che ne ha ampliato le indicazioni teoriche. Da qui alcuni progressi che hanno portato a nuove conquiste ma anche a non poche disillusioni, passate in genere sotto silenzio negli scritti degli psicoanalisti. Basandosi su uno studio teorico approfondito, André Green propone un'ampia indagine clinica accompagnata dalla descrizione di numerosi esempi in cui il lavoro analitico si è rivelato deludente. Come spiegare tali fallimenti? Per Green, sono attribuibili alle pulsioni di morte o di distruzione che Freud ha introdotto a partire dal 1920. Il presente volume costituisce una delle prime valutazioni cliniche che tengono conto della sua ultima teoria delle pulsioni. Permette così di comprendere meglio le cause di queste disillusioni, chiarendole senza pessimismo sistematico né eccessivo ottimismo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.