Manuale di diritto privato

Manuale di diritto privato
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
65,00
 
Al di là dei necessari aggiornamenti legislativi, dottrinali e giurisprudenziali, e a qualche integrazione e sistemazione dei paragrafi preesistenti, questa edizione del manuale tiene conto innanzitutto delle due rivoluzioni tecnologiche in atto: quella biologica, che ha spostato i confini della scienza fino a ricomprendere aree fino a qualche anno fa non attinte, e quindi ha costretto i giuristi a meditare le soluzioni più adeguate per salvaguardare i diritti della persona, senza affidare al diritto un compito censorio o frenante delle innovazioni; quella telematica, che, mediante l'uso degli algoritmi, ha ormai pervaso ogni momento della nostra vita, del nostro lavoro e anche delle ore di svago. Il diritto, in questo secondo caso, non è andato al traino delle innovazioni, ma anzi ha cercato di guidarle, sia accertando i confini della responsabilità per l'uso dei robot, sia consentendo l'impiego di blockchains e smart contracts, e adeguando le vecchie categorie alle nuove esigenze, promuovendo peraltro l'intervento legislativo nei settori speciali. Il mercato digitale, la tutela dei dati personali, gli scambi di dati con servizi, sono alcuni dei temi trattati con quell'attenzione e quella prudenza dovute alla complessità dei problemi e ai rischi in cui possono incorrere gli utenti. La persistenza degli effetti della crisi economica non ha alterato l'esposizione delle materie classiche del diritto civile, operando piuttosto in altri settori dell'ordinamento, come la disciplina del mercato del lavoro, delle crisi d'impresa, del funzionamento della macchina della giustizia.