Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Disumanesimo

Disumanesimo
titolo Disumanesimo
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Igino Giordani. Opere vive, 1
Editore Città Nuova
Formato
libro Libro
Pagine 160
Pubblicazione 2007
ISBN 9788831158008
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"Siamo usciti dal secondo conflitto mondiale, ma non dallo spirito di distruzione": così esordisce Igino Giordani nel prologo a Disumanesimo, scritto nel marzo del 1949. Malgrado la pace faticosamente riconquistata, infatti, Giordani denuncia profeticamente il pericolo di perdersi dietro alle utopie che pretendono di costruire il paradiso in terra, ma senza Dio, tentativo perciò destinato a naufragare nel più ignobile inferno. Richiamandosi all'agostiniana De civitate Dei, Disumanesimo rilegge la storia dell'umanità individuando tre "luoghi": La città di Satana - città dell'irrazionalità, luogo "bestiale", perché senza Dio -; La città dell'uomo in cui Giordani intravede uno spiraglio di superamento dell'odio e della barbarie -; La città di Dio - dove Dio torna al centro della storia e, per questo, l'uomo diviene la ragione e lo scopo di ogni azione civile e la politica è intesa come vocazione e servizio -.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.