Il nuovo museo della Libia nel Palazzo del Popolo di Tripoli

Il nuovo museo della Libia nel Palazzo del Popolo di Tripoli

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
30,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il nuovo Museo della Libia nasce dalla riconversione del palazzo del Governatore di Tripoli, costruito dagli italiani su progetto dell'ingegnere Saul Meraviglia Mantegazza negli anni 1924-1931, poi divenuto palazzo del Popolo dopo la Rivoluzione del 1969. Il progetto qui documentato ha avuto due obiettivi principali: restaurare un eccellente esempio di architettura coloniale mostrandolo al pubblico come museo di sé stesso ed ospitare un museo interattivo e multimediale sulla storia e la cultura della Libia. Il volume ha l'obiettivo di raccontare, attraverso i disegni di dettaglio, le immagini storiche e quelle di cantiere, il concept del progetto e le soluzioni tecniche adottate, la nascita di un museo dai contenuti "reali " e virtuali. Le sale del museo documentano, in una panoramica a trecentosessanta gradi sulla Libia, i diversi temi affrontati: i siti archeologici, l'architettura araba e quella contemporanea, il deserto, le popolazioni, la musica e il divertimento, la Gloriosa Rivoluzione del 1969, il Libro Verde e il Libro Bianco, l'innovazione tecnologica, l'arte tessile, l'arte contemporanea e i progetti futuri.