Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'ordine senza piano

L'ordine senza piano
titolo L'ordine senza piano
sottotitolo Le ragioni dell'individualismo metodologico
Autore
Collana Biblioteca di testi e studi
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 256
Pubblicazione 1995
ISBN 9788843003730
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
24,10
 
Rileggendo classici come Mandeville, Smith, Spencer, Menger, Simmel, Weber, Mises, Hayek, Popper, l'autore si sofferma sui limiti e le aporie del "collettivismo metodologico", per porre al centro dell'attenzione gli uomini che agiscono in base a idee, norme, credenze e producono conseguenze intenzionali. Infatti se le azioni umane generassero solo esiti voluti, le intenzioni degli attori rivelerebbero già tutto. Ma siamo protesi oltre noi stessi, misurandoci continuamente con altro, in un confronto dal quale sgorga una "cascata" di eventi non prevedibili, che sfuggono a qualsiasi "destino" totalizzante si voglia porre a custodia della storia. Proprio da questa trama di temi e problemi le scienze sociali possono trarre una proficua lezione.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.