Il tuo browser non supporta JavaScript!

Escatologia occidentale

Escatologia occidentale
titolo Escatologia occidentale
autore
traduttore
collana Saggi blu
editore Garzanti
formato Libro
pagine 304
pubblicazione 1997
ISBN 9788811599937
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,24
Tesi fondamentale di Taubes è che la cultura dell'Occidente, che ha le sue radici più profonde nella tradizione giudaico-cristiana, si basi su un concetto della storia come disvelamento della verità. E, poichè la verità deve venire (la storia non essendo finita), la coscienza occidentale è, propriamente, escatologica. Taubes passa quindi in rassegna la storia della coscienza dell'uomo occidentale, a partire da Gesù Cristo attraverso san Paolo, sant'Agostino, Gioacchino da Fiore, Hegel, Marx e Kierkegaard fino a Nietzsche , che chiude senza alcuna possibilità di riapertura questo ciclo "apocalittico". Taubes non si abbandona, con ciò, allo scetticismo, ma auspica che si possa tornare a pensare su basi rinnovate il rapporto uomo-Dio.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.