Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dal buco della serratura. Una storia del pudore pubblico dal XIX al XXI secolo

Dal buco della serratura. Una storia del pudore pubblico dal XIX al XXI secolo
titolo Dal buco della serratura. Una storia del pudore pubblico dal XIX al XXI secolo
Autore
Collana LIBELLI VECCHI E NUOVI
Editore Dedalo
Formato Libro
Pagine 313
Pubblicazione 2010
ISBN 9788822055156
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Dove finisce lo spazio pubblico e dove comincia quello privato? Cosa dobbiamo nascondere e cosa, invece, possiamo mostrare? La definizione dei confini tra individuo, società e Stato è una delle questioni problematiche che la società globale ha ereditato dalla modernità. Il sistematico sconfinamento del potere pubblico negli spazi privati è il frutto di una logica di potere attraverso cui il diritto ha diviso il mondo visibile da quello invisibile, il lecito dall'illecito. Lo spazio "fisico" è stato progressivamente delimitato da linee artificialmente tracciate. Queste frontiere, però, mobili e reversibili, sono state importanti zone di contestazione e di lotte e hanno condizionato e "normato" non solo gli spazi ma anche i corpi, i comportamenti, le pratiche fino a definire talune condotte anormali, devianti e malate. Su questo territorio Marcela Iacub rintraccia e analizza le politiche di definizione e produzione degli spazi e delle condotte sessuali - dal pudore pubblico al nudo artistico, dai reati di esibizione sessuale, alle pratiche omosessuali invitandoci a riflettere sul legame tra sessualità e spazio pubblico. Con un saggio introduttivo di Graziella Durante.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.