Il tuo browser non supporta JavaScript!

Democrazia e mercato. Saggi tra il 1923 e il 1946

Democrazia e mercato. Saggi tra il 1923 e il 1946
titolo Democrazia e mercato. Saggi tra il 1923 e il 1946
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Economia
Editore Edizioni societa` aperta
Formato Libro
Pagine 180
Pubblicazione 2022
ISBN 9791280048172
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Liberiamoci dai principi metafisici o generali sui quali, di tempo in tempo, si è basato il laissez-faire [...]. Il mondo non è governato dall'alto in modo che gli interessi privati e quelli sociali coincidano sempre; né è condotto quaggiù in modo che in pratica essi coincidano." Così scriveva Keynes nel 1926 in quell'illuminante saggio dal titolo La fine del "laissez-faire", anticipatore della Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta, sua opera maggiore. Oggi, come o più di ieri, le analisi keynesiane dimostrano la loro validità e la loro attualità nella constatazione che il sistema capitalistico non è in grado di autoregolarsi e tracciano l'orizzonte di un equilibrio tra interventismo statale e libera impresa che si pone come sfida per il futuro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.