Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La food revolution. Per scongiurare il punto di non ritorno

La food revolution. Per scongiurare il punto di non ritorno
Titolo La food revolution. Per scongiurare il punto di non ritorno
Autore
Curatore
Traduttore
Argomento Viaggi e Tempo libero Cucina
Collana Saggi
Editore Sonda
Formato
libro Libro
Pagine 466
Pubblicazione 2015
ISBN 9788871067278
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Da anni sappiamo che l'intero pianeta è in crisi; siamo allarmati dal riscaldamento globale e da un livello di inquinamento non sostenibile negli oceani e nelle falde acquifere; scandali e denunce alimentari ci mostrano che la maggior parte del cibo che mangiamo è nocivo, mentre le frontiere dell'ingegneria genetica, applicate all'agricoltura, presentano diverse zone d'ombra, quando non sono diventate nuovi strumenti di sfruttamento delle popolazioni più povere. Saperlo però non basta se per primi non cambiamo atteggiamento. Cosa accadrebbe se smettessimo di mangiare prodotti animali, il cibo più tossico e costoso che l'umanità abbia mai conosciuto, e ci orientassimo a un'alimentazione tutta vegetale? In questo saggio che è diventato un classico del movimento ambientalista, John Robbins ci svela il legame intrinseco tra il nostro cibo e il nostro mondo, ci spiega come districarci nella giungla di informazioni sulle scelte alimentari (diete comprese) scoprendo quanto l'industria del cibo non ci dice. Per mettere in atto una vera "rivoluzione del cibo": riprendendoci il potere di votare ogni giorno con "forchetta e coltello", per un'alimentazione sana, senza sofferenza e sostenibile. Prefazione di Dean Ornish.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.