Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un vagabondo suona in sordina

Un vagabondo suona in sordina
titolo Un vagabondo suona in sordina
autore
traduttore
editore Iperborea
formato Libro
pagine 216
pubblicazione 2005
ISBN 9788870911411
 
13,00
 
"Io non ho omicidi da raccontare, ma gioie e sofferenze e amori. E l'amore è violento e pericoloso quanto un omicidio." È così, detto tra sé senza darvi peso, che Knut Pedersen lascia balenare fin dal prologo il cuore del dramma di cui sarà l'inaffidabile testimone e narratore. È ancora il vagabondo di "Sotto la stella d'autunno" che Hamsun mette a protagonista di questo romanzo, l'irrequieto alterego cui dà perfino il proprio nome, moderno epigono del romantico perdigiorno che ha smarrito la svagata spensieratezza di un'anarchica e libera autoemarginazione per incarnare la nevrotica lacerazione tra l'io e quella vita che nel suo rifiuto di ogni senso e legame, perennemente gli sfugge.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.