Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il villaggio nella giungla. Amore e morte nella provincia orientale dell'impero britannico

Il villaggio nella giungla. Amore e morte nella provincia orientale dell'impero britannico
titolo Il villaggio nella giungla. Amore e morte nella provincia orientale dell'impero britannico
autore
curatore
collana La biblioteca
editore Robin
formato Libro
pagine 287
pubblicazione 2008
ISBN 9788873714149
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
Woolf scrisse "II villaggio nella giungla" subito dopo il suo ritorno in Inghilterra. Si tratta di una storia anti-imperialista, che narra le vicende di Silindu, un eccentrico indigeno proveniente dalla giungla di Hambantota, che uccide un capo del suo villaggio per gelosia e viene portato al cospetto di un uomo bianco, l'assistente governativo britannico per essere processato. Il romanzo è popolato di yakkas (diavoli) cingalesi, spiriti e superstizioni tribali, che Woolf non apprezzava. Ma egli, calandosi con partecipazione nell'animo del personaggio, traccia un ritratto di Silindu e della cultura cingalese nel suo complesso e riconosce che per regnare su Ceylon una potenza straniera abbia il dovere di conoscerla e rispettarla. Silindu viene impiccato secondo la legge dei colonizzatori, ma il lettore lascia il romanzo con la convinzione che Silindu abbia assassinato il capo villaggio per proteggere l'onore proprio e quello della sua famiglia, e che quella che è stata stroncata sia la vita di un uomo innocente.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.