Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tracce di Vico nella polemica sulle origini delle pandette e delle XII tavole nel Settecento italiano

Tracce di Vico nella polemica sulle origini delle pandette e delle XII tavole nel Settecento italiano
titolo Tracce di Vico nella polemica sulle origini delle pandette e delle XII tavole nel Settecento italiano
autore
collana Fond.Piovani per gli studi vichiani.Opusc
editore Liguori
formato Libro
pagine 72
pubblicazione 2005
ISBN 9788820738365
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,49
Al centro dell'indagine è la questione della "fortuna" di Vico nel linguaggio e nella mentalità degli storici e dei giuristi italiani di primo Settecento, interessati a indagare sul fondamento della validità storica dello ius romano, a porre criticamente il problema della sua continuità d'uso nell'età del diritto comune, ancora vigente, entro certi limiti, in Occidente e al centro del moderno dibattito sulla questione feudale. Una riflessione che se da un lato (da Gravina a Pagano) respinge l'isterilimento dogmatico delle discussioni umanistiche sull'origine dell'antico ius, dall'altro conosce, alla fine del secolo, la sua critica più radicale che ne denuncia l'inaccettabile deformazione bizantina e medievale nelle vigenti disposizioni legislative.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.