Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il cardinale Ascanio Filomarino. Collezionismo e committenza tra Roma e Napoli nel Seicento

Il cardinale Ascanio Filomarino. Collezionismo e committenza tra Roma e Napoli nel Seicento
titolo Il cardinale Ascanio Filomarino. Collezionismo e committenza tra Roma e Napoli nel Seicento
Autore
Collana Biblioteca Electa Napoli
Editore Electa Napoli
Formato Libro
Pagine 160
Pubblicazione 2007
ISBN 9788851003753
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
26,00
Ascanio Filomarino, collezionista e committente di gusto raffinato, orientò le sue scelte soprattutto sull'arte "classica" italiana (Annibale Carracci, Domenichino, Albani, Lanfranco, Reni) e sulle scuole francese e fiamminga (Poussin, Vouet, Valentin, Du Quesnoy); ma la sua celebre quadreria comprendeva ugualmente opere di Caravaggio, di Artemisia Gentileschi, del Cavalier d'Arpino. Una collezione oggi dispersa tra musei e collezioni private di tutto il mondo, che questa indagine sistematica ricostruisce, con il supporto di una documentazione in gran parte inedita.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.