Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

I guanti del Barone o La storia di Amy

I guanti del Barone o La storia di Amy
Titolo I guanti del Barone o La storia di Amy
Autore
Traduttore
Collana Biblioteca del vascello
Editore Robin
Formato
libro Libro
Pagine 168
Pubblicazione 2021
ISBN 9788872749203
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Louisa May Alcott (1832-1888) deve la sua immensa popolarità al romanzo "Piccole donne" (1868), ma dall'inizio della sua carriera e fino alla prima metà degli anni Settanta scrisse storie gotiche e thriller pubblicati anonimamente o con lo pseudonimo di A. M. Barnard. Uno dei pochi racconti di questo genere riconosciuti in vita dall'Autrice è "I Guanti del Barone" ("The Baron's Gloves"), uscito anonimo a puntate sul settimanale "Frank Leslie's Chimney Corner" nel 1868 e ristampato molti anni più tardi nella raccolta "Proverb Stories" (1882). Tutto l'intreccio di questo racconto ruota intorno a un equivoco sull'appartenenza di un paio di guanti ritrovati a Coblenza. Concepito come un eccentrico 'marivaudage' entro la cornice di un 'travelogue' fra Germania e Svizzera, ha un significato particolare nel percorso della scrittrice, è una sorta di ponte, di passaggio, tra il thriller gotico e "Piccole donne", mediato dalle esperienze della Alcott nel suo primo viaggio in Europa, come infermiera e dama di compagnia di Anna Weld. Il romanzo è per la prima volta tradotto in italiano da Elisabetta Parri. Con il saggio introduttivo "Un paio di guanti per Louisa May Alcott" di Marco Catucci.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.