Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il primo libro di urbanistica

Il primo libro di urbanistica
Titolo Il primo libro di urbanistica
Autore
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Piccola biblioteca Einaudi. Mappe
Editore Einaudi
Formato
libro Libro
Pagine 208
Pubblicazione 2024
ISBN 9788806260620
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
L'urbanistica è un sapere rivolto alla trasformazione progettuale di spazio e società. Il primo passo per apprendere in modo corretto i suoi fondamenti è riconoscere il nesso ineludibile che lega suolo, popolazione, potere e cultura e che assume forme determinate in ogni città del mondo. In risposta ai problemi dovuti all'uso capitalistico del territorio, gli urbanisti hanno proposto nel corso del tempo un repertorio di metodi, strumenti e modelli che sono ancora alla base del compromesso tra pubblico e privato nelle nostre città. In una condizione che vede la popolazione mondiale concentrarsi sempre più nelle aree urbane, la ricerca di un patto di convivenza è la ragione fondamentale per interessarsi di urbanistica. Scritto in uno stile chiaro e sintetico, questo libro si rivolge, oltre che agli studenti, a chiunque intenda accostarsi a questa forma di sapere. La tecnica dell'urbanistica è spiegata in azione, cioè evidenziando i conflitti da cui scaturisce, le crisi a cui prova a porre rimedio e gli ideali che insegue. Attraverso l'analisi di casi esemplari in quattro continenti, "Il primo libro di urbanistica" propone sette strategie di trasformazione della città moderna e contemporanea. Concludono il volume due capitoli dedicati agli effetti della transizione digitale nello spazio urbano e ai dilemmi ambientali, economici e sociali che l'urbanistica affronta in questo scorcio di secolo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.