Il tuo browser non supporta JavaScript!

La repubblica delle camicie nere. I combattenti, i politici, gli amministratori, i socializzatori

La repubblica delle camicie nere. I combattenti, i politici, gli amministratori, i socializzatori
titolo La repubblica delle camicie nere. I combattenti, i politici, gli amministratori, i socializzatori
Autore
Collana Gli elefanti. Storia
Editore Garzanti
Formato Libro
Pagine 519
Pubblicazione 2010
ISBN 9788811694175
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Dopo l'8 settembre 1943, numerosi italiani restarono "fedeli" a Benito Mussolini e aderirono alla Repubblica di Salò. Attraverso una robusta base documentaria e raccontando personaggi ed episodi di un'epoca sanguinosa, Luigi Canapini analizza i diversi aspetti di quell'esperienza. A seguire Mussolini non furono solo coloro che volevano continuare a combattere con i tedeschi, ma anche un ceto politico e amministrativo che voleva dare continuità al regime e chi credeva di ritrovare gli ideali "socialisti" del primo fascismo. C'erano elementi conservatori o reazionari e razzisti, e componenti tecnocratiche o sindacaliste, tutte ugualmente ispirate a un rinnovamento corporativo. Queste contradditorie aspirazioni trovarono un tragico punto di convergenza nel "prigioniero del lago", un Mussolini sospeso tra le glorie e gli ideali del passato e lo smarrimento davanti al presagio della fine.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.