Il tuo browser non supporta JavaScript!

Casa paterna

Casa paterna
titolo Casa paterna
Autore
Collana La memoria
Editore Sellerio Editore Palermo
Formato Libro
Pagine 72
Pubblicazione 1981
ISBN 9788838901928
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
5,16
Pubblicata, tra il 1909 e 1928, da editori come Sandron e Treves, recensita con attenzione da Giuseppe Antonio Borgese, Maria Messina è stata finora dimenticata anche nel fervente recupero della letteratura femminile e femminista che si è avuto in Italia negli ultimi anni: a parte i due racconti sull'emigrazione, presentati come questi tre da Leonardo Sciascia, nel volume "Partono i bastimenti". "Una scolara del Verga" la definì Borgese nei due suoi primi libri, nel 1910. A più sicura ragione possiamo oggi definirla una scolara di Cechov: così come lo è la sua coetanea Katherine Mansfield. Non soltanto coetanea, ma intimamente vicina nel cogliere gli aspetti della realtà quasi impercettibili e però decisivi, le impressioni sfuggenti e però indelebili, i destini, come diceva Borgese, "cui manca perfin la forza di gemere". E insomma: una Mansfield siciliana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.