1880-1955 Amato Masnovo

1880-1955 Amato Masnovo

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
27,50
Il volume offre un approfondito studio su Amato Masnovo, massimo esponente del neotomismo italiano nella prima metà del Novecento. A partire da una ricostruzione accurata del percorso biografico e culturale dei primi cinquant’anni di vita di Masnovo, Mario Neva ne analizza la produzione scientifica, in parte a carattere storico – sulle origini del tomismo e del neotomismo – e in parte a carattere teoretico, sui rapporti tra metafisica e criteriologia. Ne emerge, nitida, la figura di uno studioso, di uno storico, di un filosofo che, senza mai abbandonare il riferimento sicuro della fede, si aprì al confronto con le correnti di pensiero che animavano in quegli anni il dibattito culturale: l’idealismo, l’esistenzialismo e il marxismo.
 

Biografia dell'autore

Mario Neva (1949) ha frequentato il Seminario Teologico di Brescia e la facoltà di Filosofia della Pontificia Università Urbaniana di Roma, dove si è addottorato nel 1985 con una tesi su Amato Masnovo. Attualmente è assistente spirituale dell’Università Cattolica nella sede di Brescia.