Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Spread & pallone. Come la finanza ha ucciso il calcio

titolo Spread & pallone. Come la finanza ha ucciso il calcio
Autore
Editore LOG (Milano)
Formato
libro Libro
Pagine 108
Pubblicazione 2012
ISBN 9788898072002
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,90
Calcio e mondo del business: un binomio che genera mostri e si lascia alle spalle morti e feriti. Ottantamila tifosi di Lazio e Juventus irretiti dalle quotazioni in borsa per far fronte alle magagne gestionali; titoli che hanno perso il 98% del loro valore; centinaia di miliardi spariti nel nulla... Voragini nei bilanci (un rosso record da 95,4 milioni di euro solo per la Vecchia Signora) e garanzie rilasciate dalle stesse società in deficit. Una finanza creativa applicata anche da Bankia, la cassaforte del Real Madrid: Ronaldo e Kakà finiranno a palleggiare nell'ufficio di Draghi alla BCE? Un impero calcistico, quello spagnolo, che deve 752 milioni di euro allo Stato, a sua volta indebitato per 1.090 miliardi... Non che le squadre di Sua Maestà Britannica godano di miglior salute. E ancora. Bookmakers che mutuano dalla finanza strategie di copertura del rischio, scommettendo presso altri operatori. Un giro d'affari - e di corruzione a tutti i livelli - di 200 miliardi annui, a cui si affacciano, con la loro geopolitica applicata al tifoso e combattuta a colpi di merchandising, i nuovi padroni venuti dal Golfo. La cessione di quote del Milan, a differenza del 2008, andrà a buon fine? Doping amministrativi e gioco d'azzardo più che finanza. Follie più che calcio. Introduzione di Fabio Ravezzani.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.