Il tuo browser non supporta JavaScript!

La potenza del falso. Illusione, favola e sogno nella modernità letteraria

La potenza del falso. Illusione, favola e sogno nella modernità letteraria
titolo La potenza del falso. Illusione, favola e sogno nella modernità letteraria
Autore
Collana Saggine
Editore Donzelli
Formato Libro
Pagine VII-246
Pubblicazione 2004
ISBN 9788879898614
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,80
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Sul finire del secolo dei Lumi, lo scrittore scopre la sua vocazione: egli è un creatore, un inventore di narrazioni che non riproducono la realtà secondo i precetti imposti dal realismo ingenuo, ma che si muovono all'interno di uno spazio autonomo. Dichiarandosi assoluta e senza vincoli, però, la letteratura rischia di ridursi a un falso, impalpabile e inconsistente. Verità e finzione, allora, coesistono, perché il falso non è un errore, ma una via "altra" per approssimarsi alla realtà. Questo studio esplora le regioni antropologicamente costitutive del falso: l'illusione, la favola, il sogno, declinate dalle voci di Leopardi, Valéry e Novalis, autori che si muovono sul terreno di un pensiero poetante che intreccia creatività e interrogazione razionale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.