Female choice. Principio e fine della civiltà maschile

novità
Female choice. Principio e fine della civiltà maschile

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
In natura sono le femmine a scegliere i maschi. La "female choice" è stata la strategia riproduttiva anche della specie umana finché, con l'agricoltura, la conquista della sedentarietà e l'istituzione del matrimonio monogamico, le donne sono state escluse dal "fuori" e spinte verso il "dentro" della casa. Ora però l'ordine comincia a vacillare: dalle lotte femministe in poi, persone che vivevano sulla base degli stessi "valori" (di oppressione) sembrano parlare lingue diverse; le secolari relazioni tra i sessi appaiono finalmente in movimento. Meike Stoverock rivendica la necessità di riformulare il dibattito sulle questioni di genere in termini scientifici, senza considerare aprioristicamente inaccettabili le posizioni non in linea con un certo schieramento politico, e cerca in questo libro la strada verso una nuova utopia: «Una civiltà in cui i bisogni maschili e femminili siano tenuti nella stessa considerazione».