Il tuo browser non supporta JavaScript!

Disconoscimenti. Poetica e invenzione di Fernando Pessoa

Disconoscimenti. Poetica e invenzione di Fernando Pessoa
titolo Disconoscimenti. Poetica e invenzione di Fernando Pessoa
autore
collana Le poetiche
editore Pacini Editore
formato Libro
pagine 167
pubblicazione 2005
ISBN 9788877816931
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
La ricerca di Micla Petrelli mette a fuoco l'originale costellazione di relazioni che si disegna sulla pagina di Pessoa tra la sua poetica e la sua poesia, tra le molteplici e diverse tracce di forme, generi, lingue, identità che ne formano la trama, esplorando le direzioni in cui si dirama e implode la sua scrittura raziocinante e imprevedibile. Fernando Pessoa: il poeta, lo scrittore che si rifrange, si mostra e si nasconde, in una pluralità di nomi, di personaggi "scriventi" da lui stesso generati (Bernardo Soares, Ricardo Reis, e altri) e alimentati; portoghese che apprende dalla letteratura inglese a scrivere portoghese; "autore", intento a disconoscersi come autore, intento a produrre una "opera" che nega e disfa ogni modello di opera.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.