Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Una società disgregata. Sicilia 1971

Una società disgregata. Sicilia 1971
titolo Una società disgregata. Sicilia 1971
Autore
Collana QUADRANTE
Editore Di Girolamo
Formato
libro Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2011
ISBN 9788887778984
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
Nel 1971, in occasione delle elezioni regionali, il giovane Diego Novelli fu inviato dal quotidiano "l'Unità" in Sicilia per una serie di servizi che successivamente vennero rielaborati e pubblicati in volume. Quarant'anni dopo, riproponendo quel libro, ci chiediamo: cosa c'è ancora di attuale in quelle cronache e cosa è cambiato? La Sicilia come società disgregata non sembra mutata di molto, fino a che punto è cambiato il quadro politico? La mafia, a cui sono dedicate molte pagine del volume, ha perduto il suo ruolo storico di esercito in armi contro le lotte popolari, dopo i grandi delitti e le stragi ha ricevuto dei colpi ma il modello mafioso di accumulazione e di dominio gode di ottima salute. E i suoi rapporti con il potere sono accertati anche in sede giudiziaria. La nuova edizione del libro mira a riaccendere l'interesse per una realtà troppo spesso inesplorata o vissuta come naturale e immodificabile, all'ombra di stereotipi vecchi e nuovi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.