Il tuo browser non supporta JavaScript!

Chi non legge questo libro è un imbecille. Una storia universale della stupidità attraverso 565 citazioni

Chi non legge questo libro è un imbecille. Una storia universale della stupidità attraverso 565 citazioni
titolo Chi non legge questo libro è un imbecille. Una storia universale della stupidità attraverso 565 citazioni
Autore
Collana Gli elefanti. Saggi
Editore Garzanti
Formato Libro
Pagine 256
Pubblicazione 2001
ISBN 9788811674894
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,81
 
"Questa è una storia dell'idea di stupidità. E' una storia del modo in cui i cretini sono stati studiati, analizzati e catalogati. Delle riflessioni suscitate dall'imbecillità umana. Della poesia della stupidità (sì, qualcuno ne ha subito il fascino e non era del tutto stupido). Tutti quanti sperimentiamo ogni giorno dosi massicce di idiozia (nostra e altrui) e sono pressoché infinite le testimonianze e le riflessioni sul tema. Ciononostante gli studi sistematici su questa materia di basilare importanza sono più rari di quel che si potrebbe pensare. Se n'era accorto anche Robert Musil mentre preparava il suo fondamentale "Discorso sulla stupidità"." (Citazione tratta dal capitolo "Questione di metodo")
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.