Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sinistre. Un secolo di divisioni

novità
Sinistre. Un secolo di divisioni
titolo Sinistre. Un secolo di divisioni
autore
argomento Diritto, Economia e Politica Politica
collana Contemporanea
editore Il mulino
formato Libro
pagine 200
pubblicazione 2021
ISBN 9788815291110
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nel gennaio 1921 al Congresso del partito socialista a Livorno si consumava la frattura con la frazione di estrema sinistra e nasceva il partito comunista. La sinistra si divideva, come del resto aveva già fatto e non avrebbe smesso di fare. Riletta nel suo complesso, la storia della sinistra si rivela un lungo duello, o serie di duelli di cui è sovente il riformismo a fare le spese, dinanzi alla seduzione della fuoruscita dalla democrazia liberale verso la realizzazione del socialismo. Oppure, più di recente, dinanzi all'arroccamento su posizioni moralistiche (come l'antiberlusconismo, o la difesa dell'intangibilità della Costituzione, o la denuncia della corruzione) su cui, dopo la fine delle ideologie, pare essersi arenata ogni capacità di riforma, ogni tensione verso il futuro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.