Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scomparsi sull'Everest. Il mistero della spedizione Mallory-Irvine

Scomparsi sull'Everest. Il mistero della spedizione Mallory-Irvine
titolo Scomparsi sull'Everest. Il mistero della spedizione Mallory-Irvine
Autore
Traduttore
Collana Saggi. Tascabili
Editore Il saggiatore
Formato Libro
Pagine 240
Pubblicazione 2010
ISBN 9788856501759
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
L'8 giugno 1924 gli alpinisti inglesi George Mallory e Andrew Irvine lasciano la loro tenda sulla parete nord dell'Everest e cominciano l'ascensione verso la vetta più alta del mondo, ancora inviolata. Attorno a mezzogiorno vengono avvistati a 240 metri dalla cima, ma poco dopo scompaiono, inghiottiti da una bufera di neve. Che cosa ne è stato di loro? Sono stati costretti a desistere o hanno portato a termine la loro impresa, precedendo di ventinove anni Sir Edmund Hilary e lo sherpa Tenzing Norgay? Nel 1999 una spedizione sponsorizzata dalla BBC si avventura nel cuore dell'Himalaya per far luce sulla fine dei due scalatori e permette a Peter Firstbrook, uno dei partecipanti, di scrivere una nuova pagina nella storia dell'alpinismo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento