Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Quattro codici: Civile-Procedura civile-Penale-Procedura penale

Quattro codici: Civile-Procedura civile-Penale-Procedura penale
Titolo Quattro codici: Civile-Procedura civile-Penale-Procedura penale
Argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
Editore Edizioni Giuridiche Simone
Formato
libro Libro
Pagine 1632
Pubblicazione 2023
Numero edizione 21
ISBN 9788891435316
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
40,00
I Quattro Codici si rivolgono a quanti (avvocati, magistrati, studenti e altri operatori del diritto) abbiano necessità di consultare i codici civile, di procedura civile, penale e di procedura penale in un unico testo. Questa nuova edizione è aggiornata alla Riforma Cartabia che ha profondamente inciso sull'attuale assetto normativo sostanziale e processuale, sia civile che penale. Nel settore civile, la Riforma (L. 206/2021) è stata attuata con il D.Lgs. 10-10-2022, n. 149, che ha modificato la disciplina sostanziale (in particolar modo gli articoli del codice civile relativi al diritto di famiglia) e la disciplina processuale operando una vera e propria revisione organica del processo civile. Con la legge di bilancio 2023 (L. 29-12-2022, n. 197) l'applicazione delle nuove disposizioni è stata fissata al 28 febbraio 2023 e solo per i procedimenti instaurati successivamente a tale data, mentre per i procedimenti pendenti a quella data continueranno ad applicarsi le disposizioni anteriormente vigenti; sono poi previste applicazioni differenziate per la disciplina concernente l'obbligo di deposito telematico, le impugnazioni e i procedimenti arbitrali. A tal proposito e a causa della complessità di questo regime transitorio, nel Codice civile e di procedura civile abbiamo ritenuto utile riportare un doppio articolato, cioè il testo ante e post Riforma Cartabia, quest'ultimo evidenziato con una losanga laterale grigia. In nota a ogni articolo riformato è riportata la data di decorrenza della sua applicazione, che in alcuni casi cambia in funzione del tipo di giudizio o dello stato di pendenza dello stesso. Sempre per permettere all'operatore una più facile individuazione delle novità della riforma, e consentire una immediata comparazione con il testo normativo precedente, le stesse sono evidenziate in neretto. Per quanto riguarda il processo penale, la Riforma Cartabia (L. 134/2021) è stata attuata con D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 150. Nella materia del diritto sostanziale, la Riforma ha, inoltre, operato ampliando il novero dei reati perseguibili a querela e di quelli per i quali è prevista la citazione diretta a giudizio. Tali novità, oltre che nel testo dei singoli articoli, sono state riportate anche negli istituti processuali in calce ai singoli reati. Sempre per la disciplina processual-penalistica il termine di entrata in vigore è stato fissato al 30 dicembre 2022, anche qui è stato previsto il differimento di alcune norme. Per questo motivo, è stato riportato in nota il testo degli articoli del c.p. e del c.p.p. precedenti alla Riforma - e ancora soggetti ad applicazione - ed evidenziate le date di decorrenza e applicabilità. In ultimo, questo codice è aggiornato alla L. 24-2-2023, n. 14 di conversione del decreto Milleproroghe (D.L. 198/2022) e al D.L. 24-2-2023, n. 13 che sono intervenuti con integrazioni e correttivi alla Riforma Cartabia. A chiusura del lavoro, un dettagliato indice analitico-alfabetico consente un facile e preciso reperimento delle norme e dei diversi istituti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.