Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cavallo e cavaliere. L'armatura come seconda pelle del gentiluomo moderno

Cavallo e cavaliere. L'armatura come seconda pelle del gentiluomo moderno
titolo Cavallo e cavaliere. L'armatura come seconda pelle del gentiluomo moderno
Autore
Collana Saggi storia e scienze sociali
Editore Donzelli
Formato Libro
Pagine IX-243
Pubblicazione 2003
ISBN 9788879898263
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
27,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nella piena metà del Cinquecento un sovrano intento a celebrare i suoi fasti, il re di Svezia Erik XIV, commissiona all'orefice di Anversa Eliseus Libaerts un'armatura da parata destinata a rimanere tra le più belle mai realizzate: un finissimo cesello ricopre la barda del cavallo con tredici medaglioni che narrano storie di Ercole (equivalente topico del buon principe), e la corazza del cavaliere con otto medaglioni di storie di Troia e altro materiale eroico. Con l'aiuto di un ricco corredo di immagini, Amedeo Quondam ripercorre in questo libro la storia e l'iconografia di quell'armatura, uno dei "pezzi" più importanti del Rinascimento europeo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.