Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il processo indiziario. Indizio, sospetto e congettura al vaglio della giurisprudenza di legittimità

Il processo indiziario. Indizio, sospetto e congettura al vaglio della giurisprudenza di legittimità
titolo Il processo indiziario. Indizio, sospetto e congettura al vaglio della giurisprudenza di legittimità
Autore
Argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
Editore Giappichelli-Linea Professionale
Formato
libro Libro
Pagine 304
Pubblicazione 2021
ISBN 9788875244835
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
36,00
Un lavoro critico, spesso provocatorio, con l'obiettivo di attenzionare le migliori sensibilità di chi ha a cuore il rispetto dei principi fondamentali del processo penale. L'accertamento della verità è sì compito arduo, ma dietro le difficoltà e le emergenzialità non può e non deve avallarsi una espansione sproporzionata delle interpretazioni degli indizi aldilà di ogni logica realistica. Si supera la verifica della compatibilità costituzionale delle norme processuali sdoganando la logica della nomofilachìa dinamica, ossia, "ogni giudice è libero di decidere anche oltre i confini della legge". Non vi sarebbe, infatti, necessità di optare per un canone di riferimento diverso dalla norma ordinaria e dal parametro costituzionale se la volontà non fosse quella di consentire al singolo giudice una interpretazione senza confini. Il processo indiziario è la culla delle possibili deviazioni interpretative ed è per questa ragione che proprio dove la fallacia potrebbe manifestarsi producendo danni irreparabili occorre il maggiore impegno intellettuale che non sconfini mai aldilà del perimetro segnato dai postulati costituzionali e dai conformi parametri sovranazionali.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.