Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La cultura dell'impersonalità

La cultura dell'impersonalità
titolo La cultura dell'impersonalità
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana Psicologia clinica
Editore Magi Edizioni
Formato
libro Libro
Pagine 256
Pubblicazione 2009
ISBN 9788874870097
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Gli scenari socioculturali degli ultimi due decenni, l'epoca "postmoderna", hanno prodotto - a livello micro e macro-sociale - rilevanti modificazioni nel modello psicologico, cognitivo e comportamentale dell'individuo. Tali trasformazioni hanno introdotto modalità culturali, concettuali, relazionali ed esistenziali che rappresentano un fenomeno sconosciuto e preoccupante: le relazioni umane assomigliano sempre più a quelle elaborate e indotte da criteri automatici e commerciali, mentre le persone basano la propria sicurezza tenendosi vicino alla moltitudine, alle regole, valori e comportamenti impersonali, veicolati incessantemente dai mass-media e adottati largamente dalla società. Il sotteso vuoto comunicativo rispecchia l'arresto della maturazione intrapsichica e interpersonale dell'uomo il quale, nel tentativo di avvicinarsi agli altri, rimane disperatamente solo. Attento e appassionato studioso delle problematiche dello sviluppo psicologico della persona, l'autore rende evidenti in modo limpido i grandi problemi della vita quotidiana delle persone. La sua analisi è volta a evidenziare i fattori e i fenomeni che hanno originato e organizzato la struttura sociale, culturale e psico-comportamentale dell'entità qui definita "uomo postmoderno".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.