Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Un Edipo stalinista

Titolo Un Edipo stalinista
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Biblioteca delle Silerchie
Editore Il saggiatore
Formato
libro Libro
Pagine 106
Pubblicazione 2013
ISBN 9788842819363
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
Negli anni Venti e Trenta le teorie di Freud ebbero un notevole impatto in Messico, e non solo tra gli psichiatri, ma anche nei circoli letterari, artistici e politici del paese. Rubén Gallo ha ritrovato qui, forse più che in qualsiasi altro luogo al mondo, un variegato gruppo di estimatori che hanno lasciato in eredità alcune tra le più originali, elaborate e influenti applicazioni della teoria psicoanalitica. Pur non avendo mai visitato il Messico, il padre della psicoanalisi fu profondamente connesso al paese ed esaminando i suoi scritti si può ricostruire un legame di vecchia data. Tra le altre cose, era in possesso di un manuale di diritto penale appartenuto a un giudice messicano che utilizzava la psicoanalisi durante i processi - incluso quello all'assassino di Trotsky. Nel libro compaiono molti personaggi noti: da Maximilian von Hapsburg a Ramón Mercader, da Frida Kahlo a Diego Rivera fino a David Rockefeller, protagonisti di una rilettura vivida e originale dei testi più importanti di Freud e della storia della cultura messicana. Introduzione di Luciana Castellina
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.