Il tuo browser non supporta JavaScript!

Certezza e realtà. Uno studio sul pensiero filosofico di John Henry Newman

Certezza e realtà. Uno studio sul pensiero filosofico di John Henry Newman
titolo Certezza e realtà. Uno studio sul pensiero filosofico di John Henry Newman
Autore
Collana Strumenti/Filosofia/Contributi
Editore Vita e pensiero
Formato Libro
Pagine 320
Pubblicazione 2015
ISBN 9788834329634
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
John Henry Newman (1801-1890) ha sviluppato una riflessione filosofica originale circa la questione della certezza nel suo "Essay in Aid of a Grammar of Assent" (1870), con il quale si inserisce nella britannica tradizione filosofica di riflessione sulla gnoseologia e l'atto d'assenso. Il volume presenta uno studio sulla genesi dell'opera, offrendo una ricostruzione del pensiero newmaniano attraverso l'intera sua produzione, la corrispondenza e gli scritti in cui vengono rielaborate le tesi contenute nel saggio. Inoltre, ripercorrendo la riflessione sulla certezza, in ambito britannico, si fanno emergere, per paragone, i fattori di originalità del Saggio di Newman: lo specifico realismo fondato sul primato della persona e una diversa e più ampia concezione moderna della razionalità, elaborata dinamicamente, come attestano le riflessioni sulle nozioni di real, notional, probability.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.