Il tuo browser non supporta JavaScript!

Wunderkammer napoletane. Dal Cinquecento al Settecento

novità
Wunderkammer napoletane. Dal Cinquecento al Settecento
titolo Wunderkammer napoletane. Dal Cinquecento al Settecento
Autore
Argomento Letteratura e Arte Arte
Editore Rogiosi
Formato Libro
Pagine 296
Pubblicazione 2021
ISBN 9788869504662
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Questo studio coniuga due particolari aspetti: lo sviluppo urbanistico a partire dall'epoca vicereale, che favorirà la costruzione di dimore signorili, e le collezioni d'arte dei nobili napoletani e l'interesse per la scienza sotto l'aspetto collezionistico-naturalistico, che ebbe come principali protagonisti i fratelli della Porta e Ferrante Imperato con suo figlio Francesco. Luogo di tali raccolte era la Wunderkammer o Mirabilia, la stanza delle meraviglie ove erano esposte le collezioni d'arte e le collezioni naturalistiche di naturalia e artificialia. In essa era rappresentato il prestigio della famiglia. Lo studio si avvale di antiche guide e documenti ritrovati negli archivi pubblici e privati, in particolare quelli redatti e custoditi dai notai, dove negli atti relativi alle eredità erano allegati inventari compilati da pittori ed esperti d'arte, contratti con artisti e maestranze, descrizioni di immobili, giardini e feudi rilevati dai Tavolari - architetti incaricati dai tribunali della stima degli stessi - nei cosiddetti apprezzi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.