Il tuo browser non supporta JavaScript!

Processo a Pasolini. Un poeta da sbranare

Processo a Pasolini. Un poeta da sbranare
titolo Processo a Pasolini. Un poeta da sbranare
Autore
Argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
Editore Zolfo
Formato Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2022
ISBN 9788832206371
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La morte di Pasolini è un mistero tipicamente italiano. Umberto Apice, magistrato e narratore, intraprende una strada nuova per indagare le verità e le sfaccettature rimaste ancora nascoste. Lo fa partendo dall'accusa giudiziaria più surreale tra le tante che furono architettate contro lo scrittore-regista: l'imputazione di una tentata rapina a mano armata. Quel processo degli anni Sessanta viene usato nel libro come bussola per cercare, nella selva dei pervicaci fatti persecutori, una logica e una regia comuni. Un'indagine documentata e ragionata: il cui esito è un'ipotesi molto più che plausibile di un accanimento protrattosi per oltre quindici anni e programmato da ambienti caratterizzati da sottocultura omofoba e odio politico. Prefazione di Roberto Saviano.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.