Hagakure. All'ombra delle foglie. Precetti per un samurai

Hagakure. All'ombra delle foglie. Precetti per un samurai

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
L'Hagakure è uno dei monumenti della letteratura nipponica dell'epoca feudale. Certamente l'autore, Yamamoto Tsunetomo, non fu solo un letterato e un funzionario amministrativo ma fu pure un esperto di bugei ("arti del guerriero"), poiché anche in tempo di pace l'addestramento militare costituiva una parte importante nell'istruzione del bushi. E anche se Tsunetomo non dà una particolare importanza all'abilità nelle tecniche del combattimento, nell'Hagakure vi sono numerosi riferimenti alle arti marziali. Questo testo, che contiene principi di vita validi ancora oggi, oltre a testimonianze di usi e costumi dell'epoca dei samurai, ha avuto una grande influenza su tutta la letteratura giapponese fino al Novecento, arrivando a ispirare autori come Yukio Mishima, forse l'ultimo in epoca moderna a viverne profondamente lo spirito.
 

Biografia dell'autore

Yamamoto Tsunetomo

(1659-1721) Era un samurai di Mitsushige Nabeshima, al cui servizio era entrato all'età di soli 9 anni. Quando Nabeshima morì nel 1700, dopo alcuni screzi con il suo successore, Yamamoto decise di prendere i voti buddhisti con il nome J ch e di ritirarsi in un eremo sulle montagne. Ormai vecchio, raccontò i suoi pensieri a un altro samurai, Tsuramoto Tashiro: riguardavano il bushid e la decadenza della casta samurai nel pacifico periodo Edo. Tashiro pubblicò il contenuto delle conversazioni avute con Tsunetomo molti anni più tardi con il nome collettivo di Hagakure.