Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Tea: Saggistica TEA

Il metro del mondo

di Denis Guedj

editore: Tea

pagine: 331

Nell'agosto del 1788 Luigi XVI, ancora per poco Re di Francia, convoca gli Stati generali. Il regolamento permette alle assemblee elettorali, rappresentanti la nobiltà, il clero e il popolo, di far pervenire al re le proprie doglianze e aspettative. Fra le altre emerge la diffusa richiesta di uniformare le misure sull'intero territorio del Regno, fino a quel momento sottoposte alla discrezione dei signori locali. È una richiesta di uguaglianza, come le tante che danno origine alla Rivoluzione e che l'assemblea si incarica di esaudire. Viene definito un sistema di misure basato su un'unità desunta dalla natura: si misurerà un quarto di Meridiano e la sua decimilionesima parte sarà il metro. Un saggio ricco di documenti storici che trascina il lettore in una lunga avventura scientifica, in cui si scontrano uomini, idee e interessi diversi.
8,60

I cento talleri di Kant. La filosofia attraverso gli esempi dei filosofi

di Pietro Emanuele

editore: Tea

pagine: 236

Cinquanta gli esempi di cui i filosofi si sono sempre serviti per farsi capire anche dai profani. Chi già conosce la storia della filosofia potrà divertirsi a vederla applicata in qualche esempio di cui ignorava l'esistenza. Chi invece ne ha una conoscenza soltanto vaga potrà apprenderla senza sforzo... L'autore garantisce che non si tratta di un semplice gioco di società, ma una maniera sicura, sperimentata da secoli, per impadronirsi dei più importanti temi filosofici.
8,20

Socrate al caffè. Come la filosofia può insegnarci, con semplicità e soddisfazione, a capire noi e il mondo

di Marc Sautet

editore: Tea

pagine: 330

Dal 1992 tutte le domeniche al Cafè des Phares di Parigi, il filosofo Marc Sautet anima un dibattito a cui può partecipare chiunque. Si tratta di un momento speciale in cui la filosofia ritrova la sua dimensione più antica per rispondere ai problemi dell'uomo con un linguaggio accessibile a tutti. Non lontano da lì, lo Studio di flosofia di Sautet è aperto a chiunque chieda consultazioni. È così che da qualche anno nella capitale francese l'antica pratica del filosofare torna ad essere lo strumento per affrontare il quotidiano, per riflettere sullo Stato, sulla giustizia, sulla violenza, sulla condizione umana. In questo libro il filosofo ci invita a seguirlo lungo un cammino che ripercorre la storia della cultura occidentale.
8,60

Le parole di Gandhi

editore: Tea

pagine: 105

Un'antologia di massime e aforismi, scelti e presentati da Richard Attenborough (autore della più famosa "biografia cinematografica" di Gandhi), che introduce al pensiero del mahatma su alcuni dei suoi temi prediletti. "Vita quotidiana", "Collaborazione", "Non-violenza", "Fede" e "Pace" sono i titoli dei capitoli che compongono questo libro: parole semplici e dirette al cuore delle cose, che definiscono un modo di affrontare l'esistenza basato sulla verità, sull'orrore per ogni forma di violenza, sul rispetto e sull'amore per i propri simili. Un messaggio di pace che oggi più che mai ci colpisce con la sua forza e la sua carica di speranza.
7,40

L'impero e il vuoto. Conversazioni con David Barsamian

editore: Tea

pagine: 154

"Ne abbiamo abbastanza di avere ragione
7,50

L'uomo e i suoi simboli

di Jung Carl Gustav

editore: Tea

pagine: 326

Pur essendo l'ultima opera di Jung, "L'uomo e i suoi simboli" rappresenta forse la più valida introduzione al suo pensiero, po
10,00

Il maestro di Regalpetra

Vita di Leonardo Sciascia

di Collura Matteo

editore: Tea

pagine: 390

Perché Sciascia è diventato lo scrittore che sappiamo? E qual è stata la mossa iniziale? Ho scritto questo libro per rintracci
9,00

Toccare le nuvole

di Philippe Petit

editore: Tea

pagine: 253

La mattina del 7 agosto del 1974, centomila newyorkesi si fermarono in strada per guardare estasiati un uomo che camminava su un filo che aveva teso clandestinamente fra le torri gemelle del World Trade Center. Quel puntino che passeggiando e danzando nell'aria a 412 metri da terra attraversò otto volte il cielo fra i due edifici non ancora inaugurati era Philippe Petit, un ventiquattrenne funambolo francese. Questo libro è il racconto appassionante di un'impresa divenuta leggendaria: dalla progettazione meticolosa, con frustrazioni, problemi e infinite difficoltà, al reclutamento dei complici, fino alle perlustrazioni segrete nelle torri ancora in costruzione. La prosa sorprendente di Petit, euforica e senz'altro funambolica, i suoi schizzi e le fotografie scattate dai suoi amici fanno di questo libro un filo prodigiosamente sospeso tra la terra e il cielo, da percorrere con leggerezza, «disobbedendo alla gravità». Ora che le torri non ci sono più, la traversata di quest'uomo indocile, geniale e romantico è diventata un simbolo. Il filo e la danza di Philippe Petit riempiono quel vuoto con un messaggio di speranza.
9,00

Il generale e il giudice

di Luis Sepulveda

editore: Tea

pagine: 134

Il 16 ottobre 1998, su mandato del giudice spagnolo Garzón, il dittatore cileno Pinochet viene arrestato a Londra con l'accusa
7,00

Il risveglio della dea

di Vicki Noble

editore: Tea

pagine: 280

L'autrice intende rivolgersi a tutte le donne per risvegliare in loro quel potere dimenticato che l'arcaica Grande Madre, la Madre Terra, aveva infuso nell'essere femminile. Il potere di creare la vita, di guarire dai mali, di allontanare la morte. Un potere legato al corpo, alla terra, al ciclo della luna. È proprio nell'elemento fisico e nel ciclo biologico infatti che, secondo l'autrice, si fonda la superiorità femminile. Vicki Noble ha seguito personalmente la via di guarigione sciamanica e in questo libro illustra la sua esperienza con particolare attenzione alla sfera sessuale, alla maternità, all'educazione dei figli, al lavoro.
12,00

Il libro delle religioni

editore: Tea

pagine: 295

Che cos'è la religione? Come sono nate e come si sono evolute le religioni oggi presenti nel mondo? Cosa significa praticarle? Questo libro descrive credenze, rituali e organizzazioni delle religioni vive, raggruppate per centri di origine: India, Estremo Oriente e Vicino Oriente. Vengono presentate in forma essenziale e oggettiva, poste tutte sullo stesso piano anche se la trattazione è più dettagliata per l'Ebraismo e il Cristianesimo. Non manca un lungo capitolo dedicato alle concezioni di vita non religiose e un altro ai movimenti alternativi quali la New Age.
10,00

Perché non possiamo non dirci mafiosi

di Caruso Alfio

editore: Tea

pagine: 158

Il libro racconta duemila e più anni di storia e di vita siciliana attraverso episodi grandi e piccoli che risalgono al tempo
7,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.