Il tuo browser non supporta JavaScript!

Voland: Amazzoni

La donna del diavolo

di Migale Lia

editore: Voland

pagine: 160

Una giovane donna scompare all'improvviso e il commissario che si occupa di seguire le indagini cerca di mettere insieme le te
14,00

Innamoramenti

di Freud Esther

editore: Voland

pagine: 304

Estate 1981
15,00

Ragazze della guerra

di Scholl Susanne

editore: Voland

pagine: 160

Il 15 luglio 2009 l'attivista per i diritti umani Natalija Estemirova viene rapita a Groznyj e uccisa
14,00

Diari di pietra

di Carol Shields

editore: Voland

pagine: 368

Un'esistenza apparentemente insignificante quella di Daisy Goodwill, nata nel 1905 in una piccola località del Manitoba, in Canada. Ma chi è davvero Daisy? A un tempo forte e fragile, disillusa e realizzata, sembra attraversare la vita con distacco, quasi non fosse la sua. Il mistero che la avvolge induce il lettore a spiarne di nascosto gli umori attraverso la corrispondenza con le amiche, la testimonianza dei figli, i diari, le azioni di tutti i giorni... Una complessa figura di donna e insieme un'ironica, tenera saga di sentimenti.
14,00

Causa di forza maggiore

di Amelie Nothomb

editore: Voland

pagine: 128

Nell'esistenza di un individuo assolutamente normale irrompe l'imprevisto: uno sconosciuto sceso da una Jaguar suona alla porta di casa, chiede di fare una telefonata e viene colpito da infarto appena composto il numero. Un segno del destino? Un complotto? Una sfida? Baptiste Bordave non sta a porsi troppe domande e, ispirato anche da una vaga somiglianza con il defunto, si impadronisce dei documenti, dei soldi, della macchina e cambia vita per sempre. Romanzo d'amore? Storia di spionaggio? Manuale per estremisti dello champagne? Ancora una volta Amélie Nothomb sovverte tutte le regole del gioco letterario, e affascina i lettori con una vicenda avvincente ed eccentrica, in cui il culto per le bollicine dorate ha un ruolo fondamentale.
14,00

Sogni e pietre

di Tulli Magdalena

editore: Voland

pagine: 128

La storia di una città che è Varsavia ma potrebbe essere qualsiasi altra
12,00

L'ora tra il cane e il lupo

di Silke Scheuermann

editore: Voland

pagine: 144

La storia del rapporto sofferto tra due sorelle. Dopo aver vissuto molti anni a Roma, la protagonista (di cui non si conosce il nome) torna a Francoforte e si trova a fare i conti col proprio passato, con la sorella maggiore Ines, pittrice di talento, con cui non parlava da anni. Da sempre instabile e capricciosa, Ines è ricaduta nel suo antico problema: l'alcolismo.
13,00

Febbre d'inverno

di Bobes Marylin

editore: Voland

pagine: 112

Abbandonata dal marito per una ragazza più giovane, Jacqueline - cubana quarantenne ancora piacente - oscilla tra il desiderio
13,00

Quando ero divertente

di Tuil Karine

editore: Voland

pagine: 224

Quale sarà il futuro di un comico francese paranoico e senza impiego accompagnato da un cane nevrotico e da un anziano comunis
13,00

Nessuno mi vedrà piangere

di Cristina Rivera Garza

editore: Voland

pagine: 256

1920: Joaquín Buitrago si dedica a fotografare gli interni del manicomio messicano La Castaneda dove incontra Matilda Burgos. Ossessionato dalla donna, crede di averla conosciuta anni prima in un celebre bordello, e inizia a documentarsi sulla sua identità. La marea di ricordi che sorgono dalla turbolenta esistenza di Matilda provoca anche nel fotografo una riflessione sulla propria vita. Un viaggio nel passato che forse salverà entrambi dalla sconfitta morale a cui sono destinati.
14,00

Né di Eva né di Adamo

di Amelie Nothomb

editore: Voland

pagine: 160

Amélie torna in Giappone ma abbandona i tragicomici panni di impiegata nella multinazionale Yumimoto, vicenda narrata in "Stupore e tremori", e si concentra sulle peripezie sentimentali di quel periodo. Rinri è il suo fidanzato giapponese, bello e ricco, li lega un amore bizzarro ma non privo di poesia, raccontato con il solito umorismo, affondando lo sguardo chirurgico che le è proprio nell'incandescente universo dell'amore. Ma l'emozione più grande e la relazione più forte è ancora una volta quella che lega l'autrice al paese in cui è nata, e dove ha trascorso gli anni mitici dell'infanzia.
13,00

Opera

di Elena Boc'orisvili

editore: Voland

pagine: 64

Siamo a Tbilisi, scossa dai terremoti e dalla guerra, città polverosa dal clima torrido. Il protagonista canta ai funerali insieme a un compagno, compone e suona la musica e allo stesso tempo cuce la trama di Opera, I due amici girano per funerali con il loro repertorio musicale e appagano i desideri dei parenti del morto, facendo fronte alla concorrenza di cantanti professionisti. La loro storia emerge a tratti e si confonde con episodi di vita degli altri.
8,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.