Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: 24/7

A chi troppo e a chi niente. Bobo colpisce ancora

di Sergio Staino

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 237

Dal disastro aereo di Smolensk - matita dello scandalo per Sergio Staino, che ha fatto arrabbiare molti con il suo "a chi troppo e a chi niente" - al terremoto dell'Aquila, dalla vicenda della casa monegasca della famiglia Fini alla "legge bavaglio": visto con gli occhi di Bobo, l'inossidabile "compagno" creato dal disegnatore toscano, l'ultimo anno e mezzo della politica e della cronaca italiana è amaro, ma delineato con estrema lucidità. Le sue vignette fulminanti riescono a cristallizzare in un sorriso a denti stretti le meschinità di una classe politica allo sbando. Bobo e Ilaria non ridono delle brutte abitudini del nostro Paese, ma le asciugano da qualsiasi retorica in brevi battute che riflettono il sentire dei cittadini. E sono tra i pochi in grado di fare autocritica, senza mai peccare di compiacenza, con nessuno. Un annuario satirico stralunato, un libro a fumetti che insegna come allenare lo spirito critico: "A chi troppo e a chi niente" ci mostra come sta cambiando l'Italia, in quali contraddizioni rischia di arenarsi e con quali dilemmi deve misurarsi.
18,00

Linus. I miei primi 20 anni

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 300

Aprile 1965: esce in edicola il primo numero di Linus e per l'Italia, provincia abituata a tutt'altro tipo di giornali e rivis
16,00

La notte di Saint-Germain-des-Prés e altre indagini. Nestor Burma e i misteri di Parigi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 216

Tra colpi di scena e crude atmosfere hard-boiled, tre indagini mozzafiato di Nestor Burma portano alla luce gli insospettati misteri nascosti dietro gli scenari da cartolina della Ville Lumière. Una complessa vicenda di gioielli rubati induce Burma a setacciare il quartiere bohémien di Saint-Germain-des-Prés. Il detective si lascia alle spalle una Vera scia di cadaveri prima di riuscire a ricomporre il puzzle. Nel gelido inverno del '54, invece, il titolare dell'agenzia di investigazioni Fiat Lux si aggira nel "ventre" di Parigi, alle spalle del Louvre, sulle tracce di un marito incorreggibile. E l'inizio di un caso a prima vista banale, che finisce poi per intrecciarsi con troppi misteri irrisolti, tra cui il furto di una preziosa tela di Raffaello e un inafferrabile giro di falsari e trafficanti d'arte. Nell'ultima indagine, che si svolge nel XVII arrondissement, la ricerca della sosia di una formosa attricetta cinematografica si trasforma per Burma in una pericolosa discesa nei meandri della malavita parigina. Dopo la trilogia a fumetti dedicata da Tardi all'investigatore privato creato da Leo Malet, un quarto volume interamente a colori, firmato dal disegnatore Emmanuel Moynot, completa la serie illustrata dei Nuovi misteri di Parigi.
18,90

Un cadavere in scena-Notte di sangue a Le Troncy. Nestor Burma e i misteri di Parigi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 160

Nel cuore di una Parigi anni Cinquanta ambigua e cinica, che non ha niente della romantica città da cartolina a cui ci hanno abituati e che ospita invece ombre e malaffare a ogni angolo di strada, l'impareggiabile Nestor Burma si muove con la consueta ironica cautela seguendo il filo di due nuovi casi. Questa volta il titolare dell'agenzia Fiat Lux dovrà immergersi negli ambienti torbidi ed effimeri dello spettacolo, insieme alla fedele e formosa segretaria Hélène, in ansia per la sorte di un amico di famiglia. E finirà per doversi difendere da se stesso: sconvolto per la morte di Bélita, una zingarella conosciuta durante un'indagine, Burma cede al vizio del bere, ma deve fare appello a tutta la sua forza d'animo quando vengono trovate le sue impronte su un cadavere. Dopo l'uscita in BUR di "120, Rue de la Gare" e "Nebbia sul ponte di Tolbiac- Delitto al Luna Park", questo volume conclude la serie illustrata di Tardi dedicata all'antieroe di Leo Malet, l'anarchico detective privato che conduce le proprie inchieste con svagata - e geniale - indifferenza.
18,90

Il grande libro del rock (e non solo). Musica per tutti i giorni dell'anno

di Massimo Cotto

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 1015

Dal rock al pop, dal jazz al soul, dalla canzone d'autore a quella psichedelica, rap, punk, fino alla chanson francese: c'è tutta la musica che potreste desiderare - e non solo quella! - in questo almanacco di suoni e visioni che offre una manciata di curiosità e primizie a giorno, per ogni giorno dell'anno. In un lunario di vere prelibatezze, Massimo Cotto racconta i grandi che hanno fatto grande la musica, e loro storie, le leggende, le canzoni, gli album imperdibili, i retroscena, gli anniversari, e uscite discografiche, i concerti o i festival entrati nella storia. E per ogni giorno segnala al lettore uno "scrigno del tesoro": un disco, un video, un libro, un film, una poesia da riscoprire. Il risultato è un incredibile almanacco di 999 voci che racconta il mondo della musica, la sua cultura, il mood.
17,00

Un grande paese. L'Italia tra vent'anni e chi la cambierà

di Luca Sofri

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 188

"Un grande paese" è la definizione che vorremmo poter dare dell'Italia, senza che ci scappi da ridere. È il futuro che vorremmo immaginare, il presente che invidiamo ad altre nazioni ma che non vediamo intorno a noi. Eppure, è il nostro modo di essere italiani, di sognare un grande paese, di fare come se lo fosse, disegnarlo e farlo diventare possibile: sono le nostre volontà e capacità di rendere condivise le cose di cui siamo fieri, quelle che ci sembrano giuste, quelle che ci sembrano belle. Come possiamo trasformare l'Italia da qualcosa a cui siamo affezionati in qualcosa di cui essere orgogliosi, almeno tra vent'anni, senza ricorrere ancora a Michelangelo e Domenico Modugno? "Ci sono le cose giuste e le cose sbagliate", spiega Luca Sofri in questo libro: "e bisogna fare quelle giuste". Rimettendo ognuno di noi al centro del problema, distinguendo tra il partire tutti uguali e l'arrivare tutti uguali, superando la pigrizia dell'"essere se stessi". Con l'aiuto di Gobetti, Snoopy, Kennedy e Michael Jackson, Sofri indica una strada, che passa per la voglia di fare, la responsabilità di ognuno, la costruzione di un orgoglio e l'umiltà di accettare lezioni. Per avere "un grande paese" tra vent'anni, ma cominciando a lavorarci subito, domattina, e anche sul presto.
10,00

Vertigine

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 108

Anna è bella e saggia, ha una cascata di riccioli biondi e grandi occhi comprensivi. Le amiche la adorano, i ragazzi la corteggiano, ma Anna vuole solo star sola. Vive con una madre inacidita dall'età e dall'abbandono del marito, e non si concede di sognare nulla di più. Claire è sua cugina. Vive a Parigi ed è un vero ragazzaccio: impetuosa, disinibita, incontenibile. Suona il basso, è ricoperta di piercing e nasconde un segreto. Quando le due ragazze si ritrovano, dopo anni di separazione, qualcosa di ingovernabile scatta tra di loro: amore, passione, la scoperta della tenerezza e del sesso. Ma i segni degli aghi sulle braccia di Claire sono un segnale impossibile da ignorare, per Anna: sua cugina, il suo primo e unico amore, è una tossica. E lei la salverà, costi quel che costi. Nella sua prima graphic novel Melissa P. affronta due temi tabù: omosessualità e tossicodipendenza. Un libro spietato e al tempo stesso tenerissimo che conferma le doti di una scrittrice fuori dagli schemi e svela quelle di un'artista destinata a far parlare di sé.
18,50

Nuovo cinema Mancuso

di Mancuso Mariarosa

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 383

La sua rubrica sul "Foglio" è un appuntamento fisso per critici e appassionati di cinema
11,00

No logo

di Naomi Klein

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 534

Nike, McDonald's, Shell. Il mondo è nelle mani delle multinazionali, che hanno creato bisogni e miti di cui, per decenni, siamo stati schiavi. Ma lo sforzo dei grandi colossi per rendere omogenee le nostre comunità e monopolizzare il linguaggio condiviso ha generato una forte ondata di resistenza, testimoniata da diverse e diffuse azioni di guerriglia. Dallo sfruttamento nelle fabbriche dell'Indonesia e delle Filippine, in cui viene calpestato ogni diritto umano, ai centri commerciali propagatori di life-style del Nord America, fino alle campagne più massicce di attivisti, manifestanti e hacker, Naomi Klein spiega e analizza le ragioni della contestazione e le contraddizioni dell'economia globale. E, in quest'ultima edizione, ci racconta come oramai anche la politica sia asservita alle leggi dei marchi, offrendoci un'analisi inedita e sconcertante del fenomeno Obama. Al contempo analisi culturale, manifesto politico e inchiesta, No Logo è il primo libro che racconta una storia di ribellione e autodeterminazione nei confronti dello strapotere dei marchi.
10,90

Perle ai porci. Diario di un anno in cattedra. Da carogna

di Gianmarco Perboni

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 213

Settembre il giorno della prima campanella
7,90

Il grande elenco telefonico della terra e pianeti limitrofi (Giove escluso)

di Gianluca Neri

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 290

Non capita tutti i giorni di ricevere una telefonata dal futuro, parlare con i prossimi inquilini della Terra e scoprire che sei vivo per errore. Perché sul "Grande Elenco Telefonico della Terra e pianeti limitrofi (Giove escluso)" c'è scritto che al momento del fatidico squilo saresti stato morto, e quindi non può che essere così. Intanto, esattamente nell'anno 2054, i "tremiliardi centosessantottomilioni quattrocentoundicimila settecentoventinove" nuovi abitanti della Terra attendono pazientemente, fuori da una cabina telefonica, di ricevere istruzioni sulla loro nuova sistemazione. E tu (con tutta la tua razza) sei destinato a estinguerti, in fretta. O forse no, se puoi impedirlo... Anche se è scioccante scoprire che le scritte sotto i tappi dei succhi di frutta sono messaggi da altri mondi, che "Star Trek" è tutto vero, che i viaggi nel tempo sono possibili e soprattutto che l'Universo è un po' più affollato di quanto normalmente si creda sul nostro piccolo pianeta di provincia. Esilarante e visionario tributo alla "Guida galattica per gli autostoppisti" di Douglas Adams, "Il Grande Elenco" è il primo libro pubblicato in progress su Facebook, con un seguito mondiale di oltre diecimila fan.
9,50

Nebbia sul ponte di Tolbiac-Delitto al Luna Park. Nestor Burma e i misteri di Parigi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 171

Un amico di gioventù morto ammazzato nell'ambiente degli anarchici, una bella zingara che sa troppe cose, il pedinamento a una bruna mozzafiato che si trasforma in un agguato quasi mortale sulle montagne russe. In questa grafhic novel il detective Nestor Burma indaga su due nuovi casi torbidi e intricati, tra le brume di una Parigi in bianco e nero che avvolge nell'ombra del mistero una trama fitta di affari loschi e di violenze inaspettate. Ma se c'è qualcuno che non ha paura di ficcare il naso dove non dovrebbe, questi è proprio Burma. A rischio, come sempre, della sua stessa pelle.
18,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.