Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Le bussole

12,00

Che cosè la cooking therapy

di Barbara Volpi

editore: Carocci

pagine: 112

Si può fare terapia in cucina? È possibile imparare a stare bene cucinando? La cucina di casa può trasformarsi in uno spazio r
12,00

Italiano: la formazione delle parole

di Maria Giuseppa Lo Duca

editore: Carocci

pagine: 144

Il lessico dell'italiano (e di qualsiasi altra lingua) si rinnova di continuo, via via che mutano le esigenze di designazione
12,00

Che cos'è la disgrafia

editore: Carocci

pagine: 128

La disgrafia è l'esito di difetti nelle componenti grafo-motorie della scrittura, di ostacolo nell'apprendimento a scrivere
12,00

Italiano e dialetto

editore: Carocci

Come si caratterizza, nell'Italia contemporanea, il rapporto fra italiano e dialetto? Quanto hanno influito e influiscono l'un
12,00

Etica e scienze cognitive

di Sarah Songhorian

editore: Carocci

pagine: 144

I giudizi morali - quei giudizi che riguardano la liceità o illiceità di un'azione, il suo essere lodevole o biasimevole, la s
12,00

Come lavorava Carducci

editore: Carocci

pagine: 144

Un premio Nobel che riordina da sé il suo archivio per i posteri e nasconde così bene le tracce del suo passato che nemmeno il
12,00

Che cos'è la memoria

editore: Carocci

pagine: 128

Qualsiasi attività della nostra vita è connessa con la memoria, ossia con l'utilizzo dell'esperienza passata per gestire al me
12,00

Il cervello bilingue

editore: Carocci

pagine: 142

Che cosa succede nel cervello di chi impara più lingue? Parlare più di una lingua può procurare dei vantaggi cognitivi nell'ar
12,00

Leggere Woolf

di Sara Sullam

editore: Carocci

pagine: 143

Leggere Virginia Woolf significa inseguirla e catturarla nelle diverse declinazioni della sua attività letteraria: scrittrice,
12,00

Deficit di attenzione e iperattività

editore: Carocci

pagine: 112

Il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) è spesso al centro di polemiche legate al suo riconoscimento e tratta
12,00

Come lavorava Guicciardini

di Paola Moreno

editore: Carocci

pagine: 143

Per Francesco Guicciardini la scrittura fu un vero e proprio strumento di conoscenza del reale, in un'epoca in cui egli si pos
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.