Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Le sfere

Annibale e la «fobia romana» di Freud. Quattro misteri nella Roma antica

di Luca Canali

editore: Carocci

pagine: 136

Perché Annibale subito dopo Canne non sferra l'attacco finale marciando su Roma? Cosa si cela dietro la morte improvvisa e oscura (anche ai medici) di Scipione Emiliano? E che relazione c'è con la morte di poco successiva dell'ambizioso tribuno della plebe Marco Livio Druso? Perché Cesare non si sottrae al suo destino di morte? E infine quale serial killer si aggira per la corte di Augusto? Quattro misteri della storia di Roma antica, quattro enigmi rimasti insoluti che per la penna di Luca Canali, fra i massimi conoscitori del mondo classico, rivivono e trovano una loro possibile spiegazione nel quadro di un più ampio discorso sul senso, sui limiti e sulle sfide che il fare storia pone all'uomo del terzo millennio.
13,90

Dizionario del pensiero ecologico

Da Pitagora ai no-global

editore: Carocci

pagine: 433

Un album di famiglia dell'ecologia come riflessione di confine tra scienza, filosofia e politica: un album fatto di oltre trec
30,30

Aspettando l'Europa

La crisi dell'integrazione e l'unità dell'Occidente

di Battaglia Adolfo

editore: Carocci

pagine: 160

Nel momento in cui l'Europa, dopo gli anni del lutto e della riflessione, cerca di uscire dalla crisi, il saggio di Adolfo Bat
18,50

Dio benedica l'America

Le religioni della Casa Bianca

di Fath Se`bastien

editore: Carocci

pagine: 240

La vittoria di George W
16,90

Water Wars. Storie dal pianeta acqua

di Diane R. Ward

editore: Carocci

pagine: 300

La storia dell'acqua è complessa e le sue radici sono alla base della nostra stessa civiltà. Le scorte mondiali corrono attualmente un grave pericolo di esaurimento: siccità, statistiche allarmanti sull'inquinamento, crescita demografica fuori controllo e cambiamenti climatici sono tutti fattori che rischiano di rendere l'acqua, più del petrolio, la causa di un potenziale conflitto su scala globale. Come è stato possibile giungere a questa situazione? Esiste una soluzione? Il volume è il resoconto di dieci anni di viaggi attraverso i cinque continenti e degli incontri con idrologi, politici e ingegneri. Ognuno con una sua teoria, con un tassello di verità da raccontare su un bene per il quale potremmo essere presto costretti a combattere.
21,60

Maledetta globalizzazione. Frammenti di vita e di disobbedienza sociale

di Francesco Caruso

editore: Carocci

pagine: 174

In questo libro sono raccontate alcune delle "salite" che più hanno caratterizzato il percorso del Movimento dei movimenti negli ultimi anni. Sono vicende vissute in prima persona e narrate da uno dei protagonisti di tali lotte, ma potrebbero essere le stesse di chiunque si impegni nei centri sociali, nel movimento ambientalista o nell'associazionismo di base. L'intento è quello di far capire gli ideali, i sentimenti, le passioni, i sogni, le speranze di quanti non si arrendono a essere schiacciati tra la Guerra Globale Permanente e l'autodistruzione ambientale come paradigma di sviluppo. Dal libro emerge una verità: la disobbedienza sociale, in alcune circostanze, è un preciso dovere morale, anzi di più, è il sale della democrazia.
12,50

Voglia di mafia. Le metamorfosi di Cosa Nostra da Capaci a oggi

editore: Carocci

pagine: 219

Le stragi del 1992 con la morte di Falcone e Borsellino sono state metabolizzate in fretta dalla mafia. Bernardo Provenzano, la primula rossa di Cosa Nostra, ha riportato l'organizzazione criminale all'antica funzione: la mediazione. All'interno della società, dell'economia, della politica. La mafia è così tornata ad essere inserita perfettamente nella Sicilia e nell'Italia del nuovo millennio. Ai collaboratori del boss si rivolgono imprenditori, politici e professionisti per cercare sicurezza e appalti, voti e raccomandazioni, scorciatoie e consigli. Utilizzando la documentazione delle più recenti indagini giudiziarie, questo libro affronta le tematiche mafiose a partire dal punto di vista di chi sono coloro che cercano i mafiosi.
17,70

Deserto di ghiaccio. La storia dell'esplorazione artica

di Fergus Fleming

editore: Carocci

pagine: 446

La storia dell'esplorazione del grande Nord è la storia di una competizione di individui - sciatori norvegesi, aristocratici italiani, gentlemen britannici in tweed e svedesi alla guida di palloni aerostatici - che si diressero a nord per raggiungere, senza successo, l'ultima meta. È la storia di una sfida tra paesi per la conquista della supremazia tecnica all'alba della rivoluzione industriale. È la storia del mito e del fascino dell'inaccessibilità violati per la prima volta soltanto nel 1926 da una spedizione italo-norvegese guidata da Umberto Nobile e da Roald Amundsen. Una storia lunga quasi un secolo che Fergus Fleming racconta con grande forza narrativa e ironia, utilizzando informazioni ricavate da carte e archivi mai consultati prima.
31,80

Ecocidio. Come e perché l'uomo sta distruggendo la natura

di Franz J. Broswimmer

editore: Carocci

pagine: 259

All'inizio del nuovo millennio è ormai chiaro che, per la prima volta dall'estinzione dei dinosauri, il nostro pianeta sta vivendo enormi trasformazioni ambientali: la fascia dell'ozono ha cominciato a scomparire, la superficie occupata da foreste si è dimezzata in soli trent'anni, la fauna ittica si è ridotta del 25% nello stesso periodo. Viviamo, dunque, un vero e proprio ecocidio che produce la più rapida estinzione delle specie naturali nella storia della Terra. Franz J. Broswimmer analizza il crescente impatto della civiltà sull'ambiente dalle sue origini fino allo sfruttamento sistematico degli habitat naturali a scopi commerciali a cui assistiamo oggi.
19,20

Cicerone. Vita e passioni di un intellettuale

di Anthony Everitt

editore: Carocci

pagine: 361

I discorsi e le idee di Cicerone influenzano la cultura europea da oltre duemila anni. La biografia del grande oratore e scrittore, uomo politico per ben due volte ai vertici del potere, tuttavia, non si esaurisce nei confini di un'esperienza esclusivamente intellettuale e culturale, ma restituisce anche il clima di un periodo fra i più turbolenti della storia romana, quello degli ultimi giorni della Repubblica. Attraverso le migliaia di lettere, in particolare quelle indirizzate all'amico Attico, possiamo seguire giorno per giorno, tavolta ora per ora, la sua vita di avvocato, di politico e di letterato, e gli avvenimenti storici cui ebbe modo di assistere in qualità di testimone o, più spesso, di partecipare da protagonista.
29,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.