Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Manuali universitari

Lineamenti di neuropsicologia clinica

editore: Carocci

pagine: 228

Il testo tratta gli argomenti di neuropsicologia clinica con uno stile agile e un linguaggio chiaro
20,00

La metrica italiana contemporanea

editore: Carocci

pagine: 358

Il volume colma una lacuna nella manualistica, affrontando per la prima volta nella loro autonomia le forme metriche della con
30,40

Guida all'italiano per stranieri. Dal Quadro comune europeo per le lingue alla Sfida salutare

di Massimo Vedovelli

editore: Carocci

pagine: 275

Negli ultimi anni la condizione dell'italiano come L2 è cambiata profondamente, arricchendosi di nuove potenzialità. Nuovi pubblici si sono avvicinati all'italiano, primi fra tutti gli immigrati stranieri, con nuovi bisogni e motivazioni di formazione. Anche fra i docenti è sempre più pressante l'esigenza di una più adeguata qualificazione. In questi processi ha un ruolo importante la politica linguistica delle istituzioni comunitarie. Il volume è destinato agli studenti dei corsi universitari e ai docenti italiani e stranieri di italiano L2. Si basa sull'analisi del Quadro comune europeo per le lingue (il Framework) e della Sfida salutare, gli ultimi grandi documenti di politica linguistica europea. Nella nuova edizione confronta le tematiche della programmazione didattica, della valutazione e certificazione delle competenze linguistico-comunicative con quanto proposto dalle indicazioni comunitarie e con le questioni scaturite nella scuola italiana dalla presenza dei figli degli immigrati stranieri.
25,00

La società di antico regime (XVI-XVIII secolo). Temi e problemi storiografici

di G. Paolo Romagnani

editore: Carocci

pagine: 230

Pensato come testo di approfondimento da affiancare a un manuale di storia moderna, il libro si propone di andare oltre la narrazione degli eventi per affrontare lo studio della prima età moderna attraverso tredici capitoli dedicati agli aspetti demografici, economici, politici, istituzionali, culturali, religiosi. Partendo dai quadri ambientali e dagli spazi della vita e del lavoro, fra città e campagne, si ripercorrono le grandi trasformazioni economiche e i conflitti di una società divisa in ceti. Un'attenzione particolare è dedicata ai problemi dello Stato moderno, alle forme della sovranità e del potere, alla natura della giustizia e della fiscalità, al significato delle guerre, senza trascurare i problemi di ordine sociale, derivanti dalla povertà e dalla criminalità, e le principali espressioni della cultura e della religiosità. Il libro ripercorre inoltre a grandi linee il dibattito storiografico che ha accompagnato questi temi negli ultimi decenni.
20,50

Elementi di linguistica italiana

editore: Carocci

pagine: 342

La linguistica italiana sta acquistando nell'università uno spazio sempre crescente, in linea con il riconoscimento della sua
29,00

Linguistica cognitiva

editore: Carocci

pagine: 318

Sotto l'etichetta "linguistica cognitiva" rientrano vari quadri teorici, che rifiutano l'assunto secondo cui il linguaggio è fondato su capacità specifiche della mente umana e la concezione "modulare" della mente. La linguistica cognitiva vede tutte le capacità cognitive umane come integrate, arrivando a concepire, contro una tradizione millenaria nel pensiero occidentale, la mente come radicata in una dimensione fisica. Una tale prospettiva, che ha conseguenze notevolissime sul rapporto fra forma e sostanza nel linguaggio, ha il suo campo di elezione nello studio del significato. Il volume di Croft e Cruse, ormai un classico, fornisce un valido strumento per la conoscenza approfondita delle basi e degli sviluppi più recenti della linguistica cognitiva, non limitandosi alla semantica, ma indicando come questa famiglia di teorie possa fornire ottimi contributi anche allo studio della sintassi, con le grammatiche delle costruzioni, nel quadro di un approccio basato sull'uso.
28,10

Linguistica generale

editore: Carocci

pagine: 457

Il manuale fornisce un'introduzione generale alla linguistica, rivolta principalmente agli studenti universitari ma anche a chiunque si accosti per la prima volta a questa complessa disciplina. Pensato anzitutto come strumento di formazione, il volume mira a offrire una descrizione puntuale ma accessibile dei concetti e dei metodi utilizzati per l'analisi del linguaggio verbale e delle lingue. I fenomeni esaminati sono presentati attraverso esempi tratti sia dall'italiano sia da un'ampia varietà di altre lingue. Riquadri di approfondimento sono dedicati a nozioni o fenomeni particolari. Il volume si apre con due capitoli introduttivi, il primo dedicato a una panoramica delle lingue del mondo e ai criteri per la loro classificazione, il secondo volto a inquadrare la linguistica nell'ambito della semiotica chiarendo nozioni fondamentali come quelle di lingua, linguaggio, segno. I sei capitoli successivi affrontano in dettaglio i livelli tradizionali dell'analisi linguistica: fonetica, fonologia, morfologia, lessico, semantica, sintassi. Chiudono il volume due capitoli dedicati alla pragmatica e alla sociolinguistica.
40,00

Corso di logica

Introduzione al calcolo dei predicati

di Palladino Dario

editore: Carocci

pagine: 409

Lo studio della logica a livello universitario è sempre più diffuso, ma viene spesso affidato a testi di difficile lettura e d
34,00

La valutazione psicologica del bambino. Metodi e strumenti per l'età prescolare e scolare

editore: Carocci

pagine: 377

Se un bambino incontra difficoltà lungo il suo percorso di sviluppo, il primo passo da compiere è individuare correttamente il problema e misurarne l'intensità. Lo psicologo ha a disposizione una serie di strumenti di valutazione che deve utilizzare in modo valido, affidabile ed eticamente corretto. Il volume presenta metodi e strumenti per la valutazione psicologica del bambino suddivisi nelle aree (cognitiva e socio-emotiva) tradizionalmente utilizzate per descrivere sviluppo, includendo il contesto familiare, scolastico e culturale e sottolineando l'importanza di un assessment multimetodo e multi-informant. Si è dedicata particolare attenzione agli strumenti disponibili per la popolazione italiana, discutendone i modi di impiego, i punti di forza e di debolezza, per favorire nel lettore una conoscenza integrata e critica. Il volume si rivolge a tutti i professionisti della salute che lavorano in ambito evolutivo.
28,60

Economia e gestione delle imprese. Fondamenti e applicazioni

editore: Carocci

pagine: 399

Il libro intende fornire strumenti teorici e pratici per affrontare i principali problemi esemplificativi dell'operatività aziendale, proponendosi in particolare come testo didattico per gli insegnamenti di economia e gestione delle imprese nei corsi di laurea triennale. Nel volume sono trattati i presupposti che stanno alla base di un approccio autenticamente scientifico alla gestione d'impresa: vengono infatti descritte le peculiarità delle principali aree gestionali, trattando sinteticamente quali ne siano stati i tratti fondamentali dell'evoluzione temporale e quali siano attualmente i problemi di fondo che esse pongono alla conduzione d'impresa, che è affrontata secondo una duplice ottica: quella di tipo funzionale e quella basata invece sull'analisi, l'organizzazione e la gestione dei processi.
34,20

Semiotica dei media. Le forme dell'esperienza

di Ruggero Eugeni

editore: Carocci

pagine: 325

Il libro insegna ad analizzare criticamente un'ampia gamma di prodotti mediali: fiction televisive, articoli di quotidiani e magazines, fumetti, canzoni pop, spot pubblicitari, videogiochi, siti Web. Il modello di analisi si basa sull'idea che i media costituiscano forme di esperienza viva e complessa: non solo cognitiva, quindi, ma altresì sensibile, emotiva, pratica, interpersonale ed empatica. Il volume rappresenta una sintesi dei differenti settori di ricerca della semiotica dei media. Esso intende inoltre aggiornare gli strumenti tradizionali della semiotica del testo, alla luce dei risultati più avanzati del dialogo delle scienze del linguaggio con quelle socioantropologiche e neurocognitive. Ogni capitolo del libro fa riferimento all'analisi di casi concreti, offre sintetiche ricostruzioni del dibattito teorico sui singoli argomenti, presenta delle guide ragionate alla bibliografia e suggerisce ulteriori esercizi di analisi.
29,00

Introduzione alla storiografia greca

di Marco Bettalli

editore: Carocci

pagine: 224

Gli storici greci, in primo luogo Erodoto e Tucidide, sono da sempre considerati i modelli con i quali ancora oggi chiunque in Occidente affronti lo studio del passato deve confrontarsi. Eppure, il concetto di storia elaborato dai Greci è profondamente diverso - nelle metodologie, nelle finalità, nella fruizione da parte del pubblico - da quello degli storici moderni. Interrogarsi su questa apparente contraddizione può portare un contributo al dibattito sulla natura e la funzione della storia nel nostro tempo, un dibattito mai così attuale. Questo volume (seconda edizione completamente rinnovata) ripercorre le vicende della storiografia greca nel lungo periodo che intercorre tra le origini del pensiero storico nella Ionia del vi secolo a.C. e gli storici dell'impero romano che scrissero in lingua greca nel III secolo d.C.
19,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.