Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Pensatori

Malebranche

di Mariangela Priarolo

editore: Carocci

pagine: 199

"È evidente che esistono il vero e il falso, il giusto e l'ingiusto, e che essi sono tali per tutte le intelligenze; che ciò c
14,00

Foucault

editore: Carocci

pagine: 335

"Baudelaire [
24,00

Averroè

di Matteo Di Giovanni

editore: Carocci

pagine: 272

Averroè di Cordova è un campione della filosofìa islamica prima che un vertice del pensiero europeo
19,00

Vico

di Manuela Sanna

editore: Carocci

pagine: 167

Questa introduzione al pensiero di Giambattista Vico è costruita sulla distanza dall'eccesso di filologismo, che pure ha assorbito al suo interno, e con la consapevolezza dell'assenza di quel "deserto" culturale nel quale l'autore era stato inserito. I capitoli che scandiscono questo percorso seguono tre movimenti interni del tessuto vichiano: immaginare ciò che non è presente (la conoscenza), immaginare quel che è nel tempo e nello spazio lontano (la storia), immaginare quel che è diverso (l'altro metaforico).
13,00

Freud

di Marco Innamorati

editore: Carocci

pagine: 343

"Più volte è stata avanzata l'esigenza che una scienza sia costruita in base a concetti chiari ed esattamente definiti. In realtà nessuna scienza, neppure la più esatta, prende le mosse da definizioni siffatte. Il corretto inizio dell'attività scientifica consiste piuttosto nella descrizione di fenomeni, che poi vengono progressivamente raggruppati, ordinati e messi in connessione tra loro. Già nel corso della descrizione non si può fare a meno di applicare, in relazione al materiale dato, determinate idee astratte: le quali provengono da qualche parte, e non certo esclusivamente dalla nuova esperienza."
23,00

Nietzsche

di Chiara Piazzesi

editore: Carocci

pagine: 295

"Voler vedere diversamente è una non piccola disciplina e propedeutica dell'intelletto alla sua futura "obiettività" [...] cosicché si sa utilizzare, per la conoscenza, proprio la diversità delle prospettive e delle interpretazioni affettive."
22,00

Spinoza

di Lorenzo Vinciguerra

editore: Carocci

pagine: 295

Maledetto o benedetto, Spinoza è sempre stato considerato un pensatore a parte. Non a caso lo si incontra nei momenti di crisi che hanno segnato il destino del pensiero occidentale come il cartesianesimo, di cui fu contemporaneo, il romanticismo, di cui fu ispiratore, il marxismo, che non di rado lo ha visto come un interlocutore critico. Il libro si propone di esporre in modo completo e sintetico principi e contenuti della filosofia di Spinoza alla luce della storia della ricezione e della critica recente. La materia è stata disposta in tre parti tematicamente distinte, rispettando il più possibile un ordine logico-cronologico.
22,00

Aristotele

di Natali Carlo

editore: Carocci

pagine: 368

Un ritratto complessivo di uno dei pensatori dell'antichità, la cui prodigiosa attività di ricerca, dalla metafisica alla biol
24,00

Bonhoeffer

editore: Carocci

pagine: 263

Chi resta saldo? Solo colui che non ha come criterio ultimo la propria ragione, il proprio principio, la propria coscienza, la
18,00

Epicuro

di Francesco Verde

editore: Carocci

pagine: 276

Epicuro è uno dei più significativi filosofi antichi di età ellenistica, il cui pensiero ha influenzato in modo rilevante la storia della filosofia occidentale successiva. Questo volume intende essere un'introduzione alla filosofia di Epicuro che si struttura in un sistema coerente e ordinato, costituito da tre parti distinte ma connesse fra loro: la parte epistemologica del sistema, la scienza della natura e, infine, l'etica, che rappresenta l'autentico coronamento e il fine unico e privilegiato a cui la filosofia mira.
22,00

Jung

di Innamorati Marco

editore: Carocci

pagine: 278

Carl Gustav Jung è un personaggio che sfugge alle definizioni
22,00

Peirce

editore: Carocci

pagine: 246

Charles S
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.