Il tuo browser non supporta JavaScript!

Corbaccio: I grandi scrittori

Un solo sassolino

di John Hersey

editore: Corbaccio

pagine: 224

Cina, anni Venti del secolo scorso
19,00

Orizzonte perduto

di James Hilton

editore: Corbaccio

pagine: 208

Hugh Conway ha avuto modo di vedere il peggio dell'umanità dalle trincee della Prima guerra mondiale
16,00

Viaggio al termine della notte

di Louis-Ferdinand Céline

editore: Corbaccio

pagine: 564

Uno degli autori più controversi del Novecento
20,00

La montagna incantata

di Thomas Mann

editore: Corbaccio

pagine: 704

«La montagna incantata è un fedele, complesso, esauriente ritratto della civiltà occidentale dei primi decenni del Novecento e
22,00

Il divo Claudio

di Robert Graves

editore: Corbaccio

pagine: 400

Robert Graves in "Io, Claudio" aveva lasciato il protagonista sul trono imperiale, dove era giunto fortunosamente all'età di c
20,00

Wolf Solent

di John Cowper Powys

editore: Corbaccio

pagine: 544

Dopo aver perso il suo lavoro di insegnante in una piccola scuola di Londra, Wolf Solent accetta un impiego come segretario di
24,00

Il villaggio

di Ivan A. Bunin

editore: Corbaccio

pagine: 254

"Il villaggio", scritto dal premio Nobel per la letteratura Ivan Bunin, è un ritratto potente della vita rurale nella Russia m
18,00

L'origine. Il romanzo di Charles Darwin

di Irving Stone

editore: Corbaccio

pagine: 840

Nel 1832, all'età di ventidue anni, un giovane laureato di Cambridge, Charles Darwin (1809-1882), deciso a infrangere le tradi
25,00

I quaranta giorni del Mussa Dagh

di Werfel Franz

editore: Corbaccio

pagine: 920

Il romanzo narra epicamente il tragico destino di una minoranza etnica odiata e perseguitata per la sua antichissima civiltà c
24,00

Il tesoro greco. Il romanzo di Schliemann

editore: Corbaccio

pagine: 579

Figlio di un pastore protestante poverissimo, Heinrich Schliemann visse un'adolescenza difficile, ma lo studio, la tenacia e a
22,00

Verdi. Il romanzo dell'opera

di Franz Werfel

editore: Corbaccio

pagine: 376

Questo romanzo è una rievocazione del grande musicista nel periodo che precede la creazione dell'"Otello". L'azione si concentra in pochi mesi, nella suggestiva cornice della Venezia di fine Ottocento, che Wagner aveva eletto a palcoscenico dei suoi trionfi. Werfel immagina che Verdi vi si rechi in incognito a studiare il rivale, convinto che la propria vena creativa sia esaurita. Il conflitto tra i due musicisti diventa la chiave interpretativa del romanzo fino a quando Verdi, riacquistata la consapevolezza della propria arte e della propria indipendenza spirituale, si recherà ad incontrare il grande nemico-amico e apprenderà della sua morte.
19,90

Brama di vivere

di Irving Stone

editore: Corbaccio

pagine: 577

Irving Storie ripercorre in "Brama di vivere" il tormentato cammino della vicenda umana e pittorica di Vincent Van Gogh, rivisitando tutti i luoghi in cui l'artista visse e dipinse, ricreando le sue esaltazioni e le sue crisi, le sue disperazioni e le sue speranze. Dopo gli anni della vocazione religiosa e dell'apostolato fra i minatori del Borinage, Van Gogh visse le prime esperienze di pittore a trent'anni: la sua prima opera fu esposta nel 1883. Venne poi il periodo di Nuenen nel Brabante, il periodo parigino con i contatti con gli impressionisti francesi, quello di Arles e quello di Saint-Remy. Solo nove anni di breve ma folgorante ispirazione pittorica, fino al suicidio in un campo di grano ad Auvers-sur-Oise il 27 luglio 1890. Un'esistenza in cui la vita si identifica con la pittura in un drammatico crescendo di tensione interiore e abbagliante creazione artistica.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.