Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Edb: LA BIBBIA NELLA STORIA

Il quarto Vangelo come storia

di Segalla Giuseppe

editore: Edb

pagine: 88

opinione largamente condivisa tra gli studiosi che il Vangelo di Giovanni vada letto su due piani storici: quello della vicend
8,90

L'identità dei credenti in Cristo secondo Paolo

di Romanello Stefano

editore: Edb

pagine: 232

L'ambito della ricerca pluriennale dell?autore è costituito dalla soteriologia elaborata dall'apostolo Paolo, attorno alla qua
23,80

Donne e Bibbia. Storia ed esegesi

editore: Edb

pagine: 400

Il volume intende colmare le lacune esistenti nel campo della storiografia biblica con una esposizione sintetica e sistematica delle più importanti questioni relative al rapporto donna - Sacre Scritture. La marginalità delle donne nella Bibbia è forse ad un tempo causa e conseguenza dello scarso riconoscimento che esse raccolgono nelle Chiese e in ambito teologico. All'interno di questa situazione storica è però possibile individuare una lunga tradizione interpretativa della Sacra Scrittura portata avanti dalle donne (parte I del volume), evidenziare una particolare presenza di donne nei testi sacri (parte II) e delineare, infine, a livello ermeneutico, i tratti specifici di un'esegesi al femminile, praticata da donne cristiane ed ebree (parte III). La novità dell'opera, che si articola in 12 contributi, va riscontrata non solo nell'impostazione interconfessionale, che si avvale di specialisti cattolici, protestanti ed ebrei, ma anche nella messa a confronto dell'approccio storico con quello esegetico.
43,00

Il pensare dell'Apostolo Paolo

di Giuseppe Barbaglio

editore: Edb

pagine: 328

Le numerose "teologie paoline" degli ultimi due secoli sono la prova che, nell'indagare l'apostolo Paolo, vengono presi in considerazione il suo pensiero e la sua teologia. Ma oggi l'interesse degli studiosi ha cominciato a volgersi al Paolo che "fa teologia", considerando non tanto il prodotto quanto il processo produttivo. Si entra nel suo atelier di scrittore, per cogliere in atto la sua attività di "comunicatore" verso le comunità cristiane: fisicamente assente, vi si rende presente con parola esortativa di pastore e argomentativa di teologo. Il volume mira a far conoscere il pensatore Paolo, missionario operante sul campo, che riflette, per sé e per i suoi interlocutori, sull'annuncio che va proclamando.
30,50

Gesù ebreo di Galilea. Indagine storica

di Barbaglio Giuseppe

editore: Edb

pagine: 688

Come diceva A
62,80

La teologia di Paolo. Abbozzi in forma epistolare

di Giuseppe Barbaglio

editore: Edb

pagine: 788

L'immagine dell'Apostolo che emerge dall'analisi dei suoi testi non è quella di un pensatore già in possesso di una teologia completa ed evoluta, ma piuttosto quella di un teologo che viene via via precisando la propria riflessione sotto la pressione di nuove urgenze. Per questo l'autore ha scelto di esporre la teologia di Paolo presentando "le teologie" delle varie lettere singolarmente ed affidando a un capitolo sintetico conclusivo il compito di raccogliere gli elementi di unitarietà e di coerenza.
67,30

L'ambiente storico-culturale delle origini cristiane. Una documentazione ragionata

di Romano Penna

editore: Edb

pagine: 352

Il volume offre un'ampia documentazione di testi originali sull'ambiente socio-culturale delle origini cristiane dal secolo IV a.C. fino al II d.C., così da consentire al lettore una conoscenza diretta di tale ambiente nelle sue più diverse espressioni (politica, filosofia, ritualità, ethos vissuto, religione) e favorire un raffronto personale e immediato con gli scritti cristiani.
30,80

Gesù di Nazaret e Paolo di Tarso. Confronto storico

di Barbaglio Giuseppe

editore: Edb

pagine: 312

Chi è Paolo: "l'inventore del cristianesimo" o piuttosto "colui che meglio comprese e interpretò l'opera del Maestro"? Di cert
30,80

L'ambiente storico-culturale delle Scritture Ebraiche

di Cimosa Mario

editore: Edb

pagine: 648

Considerato nell'ambito della storia globale dell'Antico Oriente, Israele non è che una realtà molto modesta rispetto alle gra
55,50

Le tradizioni storiche di Israele. Da Mosè a Esdra

di Enzo Cortese

editore: Edb

pagine: 432

Fino a pochi decenni fa i libri della Torah e dei profeti anteriori erano letti come la collezione redazionale di alcuni documenti tradizionali, denominati jahvista (J), elohista (E), deuteronomico (D) e sacerdotale (P), i primi due risalenti ai secoli X e XI a.C., gli altri due rispettivamente al 600 e all'esilio babilonese. Ma negli ultimi vent'anni lo scenario è assai mutato. In questo lasso di tempo alcuni studiosi e le loro scuole sono giunti addirittura a negare l'esistenza dei due documenti antichi (J e E), riconducendoli ai materiali databili nell'esilio e nell'immediato post-esilio. Con il presente studio l'autore intende ripercorrere il cammino della ricerca attuale e soppesare gli argomenti delle nuove teorie.
46,80

La Bibbia dei pagani. Vol. 2: Testi e documenti.

Testi e documenti

di Rinaldi Giancarlo

editore: Edb

pagine: 656

L'autore intende fare conoscere in questo volume le motivazioni filosofiche, dottrinali e in genere culturali che i pagani mis
47,30

La Bibbia dei pagani. Vol. 1: Quadro storico.

Quadro storico

di Rinaldi Giancarlo

editore: Edb

pagine: 432

L'autore intende fare conoscere in questo volume le motivazioni filosofiche, dottrinali e in genere culturali che i pagani mis
35,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.