Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Anima Edizioni

E se fosse così? Se dipendesse da noi?

di Marco Clementi

editore: Anima Edizioni

pagine: 128

"E se fosse così? Se dipendesse da noi?" è una proposta e una provocazione, uno stimolo a riconsiderare alcuni temi cruciali dell'esistenza da un diverso punto di vista che rimette il singolo al centro della vita. Partendo dalle sconcertanti acquisizioni scientifiche della Fisica Quantistica, l'Autore evoca uno scenario in cui l'uomo diventa il protagonista della sua realtà: aldilà delle soluzioni preconfezionate suggerite, talvolta con eccessivo vigore, dai sistemi di potere. Ne risulta un dialogo fra chi scrive e chi legge che si sviluppa su due temi critici: libertà e responsabilità. La libertà responsabile diventa allora un diritto-dovere che ci affranca dal peso della schiavitù, ma smaschera l'alibi del vittimismo nel rapporto di noi con noi stessi, con gli altri, con la vita, con Dio.
14,00

Relax per l'anima. Come ritrovare la nostra naturale armonia

editore: Anima Edizioni

pagine: 40

"Relax per l'Anima" sono brani creati con una particolare attenzione alle qualità di riequilibrio dell'essere umano. Atmosfere luminose, positive, rilassanti composte da uno dei più apprezzati musicisti delle atmosfere meditative e spirituali. La musica di Capitanata e il testo dello psicologo Giuliano Guerra sono un valido aiuto per creare un nostro spazio di Relax per l'anima nelle nostre case, la vita frenetica delle grandi città necessita sempre di più di avvalerci di supporti che ci riportano all'armonia inferiore. Le tranquille e calde atmosfere di Capitanata danno vita a una musica che calma la nostra anima parlando direttamente al nostro cuore donandoci benessere e nutrimento.
17,50

Le cose di Lia

di Fabrizia Scipioni

editore: Anima Edizioni

pagine: 141

L'amore tra Lia e Pierre, una giovane biologa dell'Università di Montpellert e un professore di latino, nasce a Londra durante un fine settimana tra un gruppo di amici. I protagonisti si incontrano e si perdono in una carambola di situazioni che coinvolgono tanti personaggi legati alla loro vita. E, come in una matrioska, sono tutti da guardare, sviscerare, aprire, dividere e anche giocarci, fino ad arrivare al più piccolo e nascosto, l'uno, la parte intatta di ogni uomo. Grazie al dolore di una vera tragedia, i due protagonisti si avvieranno alla scoperta di un'energia che li porterà a vivere con più forza e coraggio il loro amore.
14,50

Bardo Todol. Libro tibetano dei morti

di Mario Pincherle

editore: Anima Edizioni

pagine: 106

Il libro tibetano dei morti (Bardo Todol) è conosciuto come Libro dei morti del Tibet così come il Per-Em-Rà è noto come Libro dei morti dell'antico Egitto. La parola Bardo significa morte, trapasso. La parola Todol significa liberazione. Infatti questo poema simbolico tibetano, in lingua sanscrita, parla di una tecnica iniziatica per compiere un viaggio interiore e giungere alla liberazione dalla paura della morte. Malgrado la denominazione, quest'opera è scritta per i vivi e non per i morti.
12,90

Le sezioni binarie del 7°parallelo. Contatti telepatici con energie di luce

di Maria Morganti

editore: Anima Edizioni

pagine: 154

Questo libro è il risultato di contatti telepatici con energie di luce, persone trapassate ed extraterrestri. Tutti raccontano come l'uomo e il pianeta terra, agonizzante, si possono salvare. Molte notizie ricevute sono state riconosciute esatte dalla scienza. È interessante sapere come si sono formati esseri in mondi diversi: l'esistenza del 7° parallelo contiene i dati di ognuno di noi. I noduli diluviani la creazione gomena, la stella che influisce sull'omosessualità. Giove, il pianeta che contiene la sostanza della vita. La colonizzazione di Marte (uomo-ufo). L'esperienza vissuta dall'apertura cosmica e la nuova terra visibile alla scienza entro il 2010.
12,90
19,90

Donne felici. Dalla adolescenza alla menopausa

di Gabriella Zevi

editore: Anima Edizioni

pagine: 157

Le tre S - salute, sessualità e spiritualtà - sono i temi, sempre presenti e interconnessi, nei tre saggi che Gabriella Zevi ha scritto dal 1996 a oggi e che ora sono raccolti in questo libro. Iniziò dieci anni fa con "Ultimo sangue", riflessione sulla patologia della menopausa, proseguì con "Rollerblades" scritto per la figlia adolescente come iniziazione alla vita sessuale e spirituale, e si interrogò poi sugli effetti drammatici della presenza della Candida Albicans con un piccolo libro dal titolo "Dimagrire e guarire, lettera a mia figlia per la felicità". I tre saggi qui raccolti sono dei "salvavita" per donne - e uomini - in cerca della felicità qui, in terra e senza costosi investimenti.
13,90

Il sufismo. La spiaggia delle certezze

di Luiz Maio Ruiz

editore: Anima Edizioni

pagine: 112

In un'epoca in cui la Civiltà Occidentale sta dimostrando fatalmente la sua inconsistenza e non riesce più a fornire agli uomi
12,90

Letti di ghiaccio

di Laura Pellegrini

editore: Anima Edizioni

pagine: 103

I cloni hanno un'anima? "Tutto era pronto: i letti di ghiaccio per i loro amati erano fatti!" "Il problema dell'Anima del clone agli Dei interessava poco, l'Anima non importava più da secoli, la Ricerca era il loro credo, la loro unica Fede..." "L'idea del clone non l'aveva mai abbandonata, anche durante le loro effusioni fantasticava sull'idea intrigante di fare l'amore con entrambi, contemporaneamente..." In questo breve romanzo il contenuto distopico e paradossale è assoluto. Paradosso di un travaglio esistenziale, di una scienza scriteriata, di un erotismo insaziabile e della totale negazione di ogni principio morale che porta Silvana, l'infelice protagonista di questo racconto, alla follia di parlare con i delfini e non con gli esseri umani. Paradosso di un amore non corrisposto e perciò manipolato con piglio stregonesco dalla scellerata scienziata. Sottile ironia velata di sarcasmo, sense of humor un po' gotico, ritmo veloce e cinematografico, fanno di "Letti di ghiaccio" una paradossale apologia dell'egoismo e della paura della solitudine, che nasconde una timorosa e disincantata speranza per un mondo migliore.
12,90

Il canto dell'OM. La vibrazione divina

editore: Anima Edizioni

pagine: 19

OM è una vibrazione sonora spirituale che ha il potere di liberare l'essere, purificando la mente dalle sue contaminazioni, donando equilibrio ed energia. Secondo gli antichi Testi Sacri quando non c'era ancora un suono vero e proprio, ma solo una vibrazione sottile, nata dal fremito della volontà creativa di Dio, il silenzio cosmico fu spezzato nel momento deila creazione, che si trasforma in parola e dalla bocca di Dio esce l'Om, sillaba primordiale manifesta e antenata di tutti i linguaggi conosciuti. Il mantra OM è un suono dotato di una energia straordinariamente efficace ai fini della trasformazione spirituale. Il valore quasi magico del mantra OM riposa sulla concezione induista (e non solo induista) che il suono è all'origine dell'intero Cosmo. Questo Cd è stato registrato a 1900 m sulle dolomiti del Bruma in un rifugio dedicato al Tibet. Lama Gorkha ha recitato il Mantra OM accompagnato dal mnsicista Capitanata alle campane Tibetane.
17,50

Donne in via d'estinzione? Dal santuario del parto alla genetica

di Gabriella Zevi

editore: Anima Edizioni

pagine: 138

Due saggi, "Sotto l'albero di Kos", e "La genetica, il merengue e l'orgasmo di Dio", raccontano come il destino delle donne si sia da sempre intrecciato con la storia della medicina. Da un antico ruolo di predominio, madri, nutrici e guaritrici, le donne sono diventate pazienti inconsapevoli di una tecnologia medica che lavora per poter fare a meno di loro, clonando esseri viventi e perfezionando uteri artificiali. Uno studio su come il ruolo atavico di generare e curare della donna, si stia trasferendo alla scienza.
12,90

L'antidoto

di Luigi Crespi

editore: Anima Edizioni

pagine: 143

Questo libro racconta la storia che ha portato alla nascita di una delle invenzioni più interessanti della politica italiana e anche della pubblicità: "Il Contratto con gli italiani". Inoltre, il libro documenta quanto Silvio Berlusconi abbia rispettato questo contratto. Al contempo il libro contiene una serie di riscontri storici internazionali su analoghe esperienze. Un excursus interessante, estremamente documentato che arricchisce il dibattito nel cuore della prossima campagna elettorale. Il testo, nelle sue conclusioni, produce un antidoto naturale rispetto ad un uso strumentale della comunicazione politica. È anche l'occasione per una riflessione più ampia tra etica e comunicazione.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.