Il tuo browser non supporta JavaScript!

Elliot

La discesa. Viaggio verso il centro della Terra

di James M. Tabor

editore: Elliot

pagine: 378

Nel 2004, l'esploratore americano Bill Stone e l'ucraino Alexander Klimchouk hanno guidato due diverse spedizioni scientifiche, una nello Stato di Oaxaca, nel Messico meridionale, e l'altra nella Repubblica ex sovietica della Georgia, alla scoperta della più grande regione geografica sconosciuta del nostro pianeta nota come "l'ottavo continente". Dopo aver rischiato tutto, comprese le proprie vite e quelle di chi li accompagnava, sono riusciti a esplorare le due supergrotte - uniche vie d'accesso al mondo ipogeo - per molti chilometri sotto la superficie del mare realizzando così il sogno di una vita: scoprire per primi un luogo inesplorato. La discesa all'interno di questi mostri geologici, "immaginate di scalare l'Everest al contrario", è stata raccontata dal giornalista James Tabor fin nei minimi dettagli. Grazie alla voce diretta dei protagonisti e alla visione di video e fotografie molte delle quali sono contenute nel libro - l'autore è riuscito a restituire la sensazione claustrofobica, l'angoscia e il terrore che ogni minuto accompagnano gli speleologi. Calarsi in profondità, dove ogni metro rappresenta l'ignoto, nell'oscurità più assoluta, in grotte gigantesche che scendono a precipizio per centinaia di metri, con fiumi sotterranei che bloccano la strada e il costante rischio di precipitare nel vuoto, è un'esperienza che lascerà il lettore senza fiato.
18,50

Swamplandia! Benvenuti nella terra degli alligatori

di Russel Karen

editore: Elliot

pagine: 404

Benvenuti a Swamplandia!, un mondo fatato e bizzarro nella regione delle Everglades, in Florida, adibito a parco tematico, dov
18,50

Muori Milano muori!

di Miraglia Gianni

editore: Elliot

pagine: 185

Milano, trenta giorni all'Expo
16,00

La strategia dei fatti. Il metodo che ha rivoluzionato la vita delle aziende

editore: Elliot

pagine: 426

Non c'è niente di male nell'imparare dagli altri
22,00

Un'occasione per Rachel

di Stephen Benatar

editore: Elliot

pagine: 311

Chi non ha mai immaginato di vincere alla lotteria o ereditare una fortuna e poter lasciare il vecchio lavoro e trasferirsi altrove? Per Rachel Waring il sogno è finalmente diventato realtà: sbucata dal nulla, una prozia le ha lasciato in eredità una splendida casa nella quale si trasferisce immediatamente. Al diavolo il lavoro, il guardaroba deprimente e la coinquilina guastafeste! Da quel momento Rachel si trasforma in una donna di mondo, devota alla bellezza, all'arte e all'amore. Si dedica al suo giardino, inizia a scrivere e colpisce chiunque la incontri con il suo straordinario ottimismo. Ma mentre Rachel canta e si gode la vita con leggerezza, la sua percezione della realtà si incrina gradualmente, e il lettore inizia a domandarsi se questa trasformazione così radicale non si stia spingendo un po' troppo oltre... Questo romanzo racconta un'indimenticabile storia di opportunità perdute e speranze in una "seconda possibilità".
17,50

Il giro del mondo in bicicletta. La straordinaria avventura di una donna alla conquista della libertà

di Peter Zheutlin

editore: Elliot

pagine: 330

Annie "Londonderry" Kopchovsky non era un'attivista né una benestante cosmopolita, ma diventò un simbolo della libertà femminile perché fu la prima donna a fare il giro del mondo in bicicletta, sfidando le proprie difficoltà economiche e i pregiudizi altrui. Ebrea lettone emigrata negli Stati Uniti, sposata e madre di tre bambini, nel giugno del 1894, all'età di ventitré anni, in seguito a una scommessa ("Nessuna donna è in grado di compiere in quindici mesi il giro del mondo") abbandonò la famiglia e partì da Boston in bicicletta portando solo un cambio di biancheria e un revolver con il calcio di madreperla. Arrivò fino in Cina, passando per Parigi, Gerusalemme e Singapore, superando incredibili difficoltà e sopportando innumerevoli calunnie ("troppo mascolina per essere una donna", "deve essere un eunuco travestito") e persino la prigione, fino al suo ritorno in patria, dove ebbe un'accoglienza trionfale e venne eletta simbolo della lotta femminile: "Sono una Nuova Donna, e questo significa che adesso sono in grado di fare qualunque cosa faccia un uomo". Si dedicò al giornalismo, ma nonostante la celebrità, dopo la sua morte, avvenuta nel 1947, la sua vicenda è stata completamente dimenticata. Oggi, grazie al lavoro del suo pronipote, il giornalista Peter Zheutlin, abbiamo la possibilità di rileggere una delle più importanti avventure che abbiano avuto luogo nel XIX secolo.
17,50

Mia madre è un fiume

di Di Pietrantonio Donatella

editore: Elliot

pagine: 179

Il racconto di un amore tra madre e figlia "andato storto da subito"
16,00

Il tizio della tomba accanto

di Katarina Mazetti

editore: Elliot

pagine: 240

Desirée è una bibliotecaria di trentacinque anni rimasta vedova di un biologo bello e intelligente, che non ha mai però conosciuto davvero. Quando lui è morto, investito da un camion, lei si è sentita tradita e offesa, e durante le ore che passa sulla panchina del cimitero davanti alla sua lapide, essenziale e sobria, più che dolore prova un inspiegabile risentimento. Benny è un allevatore di vacche da latte, rimasto solo a gestire la sua fattoria da quando la madre è morta. La sua vita è scandita dagli imprescindibili orari delle mungiture e dalle lunghe visite al cimitero, durante le quali si dedica con passione alla cura della tomba dei genitori, pacchiana e kitsch quanto basta per far inorridire Desirée. I due si ritrovano a volte seduti sulla stessa panchina e l'antipatia è tanto reciproca quanto intensa. Fino a quando, un giorno, un casuale scambio di sorrisi fa scattare la scintilla e miracolosamente tutto cambia. Tra i due nasce un amore pieno di passione ma segnato fin dall'inizio dallo "shock culturale": lui si sente a disagio nell'appartamento asettico ed essenziale di lei, che a sua volta trova raccapriccianti i ricami della madre che invadono la casa di lui; Benny si addormenta all'Opera, mentre Desirée non mostra il minimo interesse nei confronti dell'azienda agricola. Man mano che trascorrono i mesi sembra che, invece di avvicinarsi, i due si allontanino sempre di più...
16,00

La terapia

di Fitzek Sebastian

editore: Elliot

pagine: 254

Viktor Larenz è un ricco e brillante psichiatra di Berlino, reso celebre dalle sue frequenti apparizioni televisive
16,50

Un matrimonio perfetto

di Winifred Wolfe

editore: Elliot

pagine: 253

Esiste un metodo infallibile perché una coppia possa restare unita nel tempo? A quanto pare sì, secondo questa divertente e sofisticata commedia sulla natura dell'amore e del matrimonio. La giovane Chantal possiede un fascino irresistibile, per quel misto di anticonvenzionale sangue francese che le deriva dalla madre e di conformista sangue americano proveniente dal ramo paterno. La sua bellezza fa girare la testa ai migliori rampolli di Boston, senza che lei riesca a decidersi su quale scegliere. Quando si trasferisce a New York con la famiglia e conosce il fotografo Eugene Wright, capisce che è lui quello giusto. Eugene è il classico scapolo impenitente, circondato da belle ragazze con le quali intrattiene simpatiche "amicizie" a cui non intende rinunciare. Ciononostante si ritroverà felicemente sposato prima di quanto non creda. Per un po' la loro vita procede idilliaca, finché non arrivano i primi litigi. Sconsolata, Chantal si confida con la madre che le rivela il metodo con cui ha realizzato un matrimonio perfetto. Incredula, la ragazza prova ad applicare la prima regola, scoprendo che funziona a meraviglia! È l'inizio di una seconda luna di miele per la coppia, fino a quando il segreto non viene a galla... Pubblicato negli USA nel 1961 e da allora continuamente ristampato, portato sul grande schermo con il film "Una sposa per due" interpretato da Sandra Dee, il romanzo ebbe un grande successo per il suo stile brillante e per la capacità di guardare con intelligenza ai rapporti tra uomini e donne.
16,00

Anthill

di Edward O. Wilson

editore: Elliot

pagine: 342

Salutato unanimemente in America come uno dei migliori e più importanti romanzi dell'anno, Anthill narra le avventure di un moderno Huckleberry Finn, Raff Cody. I1 suo amore pazzo, improbabile e più forte di ogni ostacolo per le formiche e il regno naturale a cui appartengono trasformerà per sempre la vita del ragazzo e quella degli abitanti di Nokobee County, una magnifica riserva naturale insidiata dalle speculazioni edilizie e da affaristi senza scrupoli. Parallela alle avventure di Raff, scorre epica e potente la saga di alcune colonie di formiche della stessa riserva di Nokobee, vera e propria epopea di guerre, conquiste, creazione e distruzione, alla quale il giovane assiste affascinato e meravigliato. Edward O. Wilson, due volte Premio Pulitzer per la propria opera scientifica, in questo suo primo magnifico romanzo ci racconta l'insolita storia di un ragazzo coraggioso e idealista che cresce determinato a salvare il mondo dal suo nemico più grande: l'Uomo. Romanzo di formazione, parabola ecologista e riflessione sul rapporto tra uomo e natura, Anthill è un libro magico e indimenticabile, monito e fonte di grande ispirazione per il futuro stesso del nostro pianeta.
18,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.