Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fazi

Il bufalo della notte

di Arriaga Guillermo

editore: Fazi

pagine: 245

Dall'autore di "Amores Perros" e "21 grammi " un romanzo sulla vita ai margini della società e sulla violenza dell'amore
16,00

Pop gun war

di Farel Dalrymple

editore: Fazi

pagine: 137

"Pop gun war" segna l'insolito debutto di un nuovo promettente talento. Farel Dalrymple esplora un onirico scorcio urbano donandoci visioni improvvise di poesia e magia. Dalrymple raccoglie l'eredità di un formidabile gruppo di artisti: pittori come Odilon Redon, Salvador Dali e Paul Klee; registi come Luis Bunuel e Jean Cocteau; scrittori del calibro di Jack Kerouac e Gabriel Garda Màrquez... Questi artisti, come Farel Dalrymple, sembrano avere accesso allo stato ipnagogico, quello che Carl Jung chiamava "inconscio collettivo". Allo stesso tempo "Pop gun war" ha uno stile narrativo tutto suo: l'ambientazione è reale un momento e quello dopo un tuffo in un sogno." (Ann Nocenti)
16,50

Al Qaeda e il significato della modernità

di John Nicholas Gray

editore: Fazi

pagine: 155

L'autore contesta una delle convinzioni più diffuse secondo cui, con il progredire della conoscenza, il genere umano sarebbe d
17,00

Il teatro della fortuna. Potere e destino in Machiavelli e Shakespeare

di Franco Ferrucci

editore: Fazi

pagine: 199

Il libro analizza la parabola dell'idea di superuomo nella cultura umanistica e rinascimentale, per giungere fino al teatro elisabettiano e indagare la complessità dei problemi filosofici e politici che assediano quel momento storico. Machiavelli appare diviso fra l'alto ideale umanistico e la visione "realpolitica" necessaria in un'Italia senza guida e divisa dalle guerre. Percorrendo il tragitto che porta da Machiavelli al tardo Cinquecento inglese, emerge un intrico di azione drammatica e di riflessione sull'essenza della politica. L'evoluzione del machiavellismo nell'opera teatrale di Shakespeare è la risposta finale alle domande di tutto un secolo. Una risposta intrisa di pessimismo politico, che coinvolge il significato stesso del potere.
18,00

Fatto-valore. Fine di una dicotomia

di Putnam Hilary

editore: Fazi

Nella prima parte del volume, Putnam ripercorre le origini della dicotomia nel pensiero di David Hume, di Kant e dei positivis
17,50

L'ultimo dio

di Emidio Clementi

editore: Fazi

pagine: 188

Mimì è un adolescente confuso e insicuro, cresciuto in una famiglia in cui la follia sembra avere fissa dimora. La morte del padre lo obbliga a una crescita improvvisa. Ma invece di assumersi la responsabilità della famiglia, Mimì decide di scappare lontano, cercando altrove un destino migliore. Iniziano gli spostamenti randagi e avventurosi senza un soldo in tasca, fino all'arrivo a Bologna. Qui, nella cucina di un ristorante dove lavora come aiuto cuoco, Mimì scopre un libro, regalatogli da un cliente, che gli parla come mai era successo prima e che gli mostra finalmente il modo per appropriarsi della propria vita e di se stesso. Un romanzo di formazione, autobiografico, che intreccia le vicende del protagonista con quelle del poeta Emanuel Carnevali.
14,50

Il volo dell'occasione

di Filippo Tuena

editore: Fazi

pagine: 174

In una Parigi onirica e immaginifica, ricca di rimandi letterari e di suggestioni, uno scrittore vaga in cerca di ispirazione
14,50

Bush in Babilonia. La ricolonizzazione dell'Iraq

di Tariq Ali

editore: Fazi

pagine: 235

Dopo lo smembramento dell'impero ottomano nel 1918, la storia dell'Iraq ha visto il succedersi di occupazioni straniere, movim
14,00

Requiem per un sogno

di Selby Hubert jr.

editore: Fazi

pagine: 261

Il sogno americano è morto
15,00

La tomba di Baudelaire

di Franco Rella

editore: Fazi

pagine: 151

Un uomo, Luca, osserva un quadro raffigurante una bellissima dama in un museo parigino. Ne è affascinato e sedotto. Al punto da scriverne a lungo alla sua amante, Claudia, che vive in Italia. Anche loro si sono incontrati di fronte a un quadro, questa volta del padre di lei, artista contemporaneo famosissimo ma refrattario alla propria notorietà, che vive solitario e appartato, preda delle proprie nevrosi e ossessioni. Quando si conoscono il padre di lei è già gravemente malato, alla fine del libro la sua morte, avvenuta da poco, suggellerà lo spazio di un'ossessione dichiarata che lega il suo percorso a quello della figlia.
12,50

Nel bosco

di Thomas Hardy

editore: Fazi

pagine: 441

In questo volume Thomas Hardy (il celebre autore di un romanzo "epocale" come "Via dalla pazza folla") contrappone due modelli di vita: l'esistenza semplice e dignitosa dei boscaioli e dei contadini e quella raffinata e artificiosa dei personaggi di alto lignaggio. Il contrasto è inevitabile ma profondo e la giovane Grace, la protagonista, è il punto di luce e di improvviso ardore tra gli uni e gli altri, tra la felicità e la disperazione.
9,50

Invarianze. La struttura del mondo oggettivo

di Robert Nozick

editore: Fazi

pagine: 432

Robert Nozick in questo scritto esplora coraggiose prospettive teoriche e pone in nuova luce molte delle principali questioni filosofiche tradizionali: il relativismo, la verità, la natura oggettiva della scienza e del progresso scientifico, la possibilità di una teoria fisica unificata della realtà, la natura e le funzioni della coscienza umana, l'insorgenza e gli obiettivi della morale.
32,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.