Il tuo browser non supporta JavaScript!

Meridiano zero

Cera e oro

di Mauro Curradi

editore: Meridiano zero

pagine: 400

8,90

La prova del fuoco

di Frances Fyfield

editore: Meridiano zero

pagine: 256

8,90

Le spade

di Roger Nimier

editore: Meridiano zero

pagine: 192

8,90

Harjunpaa e il figlio del poliziotto

di Matti Yrjänä Joensuu

editore: Meridiano zero

pagine: 192

8,90

La madre di Dio

di David Ambrose

editore: Meridiano zero

pagine: 288

Dalle guglie di Oxford alle autostrade di Los Angeles. Gli indizi parlano chiaro: esiste un legame tra il lavoro di una giovane e affermata scienziata, nella blasonata cittadina inglese e gli efferati crimini di un serial killer californiano. Un legame che varie persone - investigatori americani, politici inglesi, colleghi e amici della dottoressa Tessa Lambert - vorrebbero decifrare. Potrebbe avere a che fare con il rivoluzionario programma di intelligenza artificiale cui la scienziata stava lavorando, prima dell'imprevista intrusione di un hacker?
13,43

Duri da morire

di James Waddington

editore: Meridiano zero

pagine: 192

Cosa sta accadendo ai più grandi ciclisti d'Europa? Vincono, poi come d'incanto sembrano smarrire la ragione. Quindi, quel che è peggio, muoiono. E non di morte naturale. Al contrario sembra che qualcuno allestisca dei set esemplari per incorniciare la loro macabra fine. Certo, per il grande Akil Saenz, alla vigilia del Tour, queste non sono premesse confortanti.
11,88

Il paese della menzogna

di Christopher Brookmyre

editore: Meridiano zero

pagine: 320

Jack Parlabane, il reporter d'assalto incontrato in "Un mattino da cani", è il protagonista di un romanzo dissacrante, feroce e provocatorio, a metà strada tra il thriller e il romanzo di denuncia. Un magnate dei mass media è stato massacrato con la moglie, e una banda di ladruncoli viene immediatamente scaraventata in pasto all'opinione pubblica come capro espiatorio. I servizi segreti si muovono d'intesa con la stampa e la televisione per manipolare l'informazione e scatenare una frenetica caccia all'uomo. L'obiettivo è arrivare all'eliminazione dei quattro malcapitati ladri prima che possano proclamare la loro innocenza. Ma Parlabane, caparbio e sospettoso come sempre, sente puzza di bruciato. Christopher Brookmyre, da bravo scozzese, gli inglesi li detesta. Ma qui non opera distinzione di sorta, e politici inglesi e scozzesi, liberisti neothatcheriani e laburisti di Blair sono coinvolti in un intreccio quasi reale di corruzione, pornografia e morte che non mancherà di seminare vittime, false condanne e psicosi di massa. Dominato da una sotterranea corrente di comicità pronta a esplodere a ogni capitolo, e da una carica incontenibile di satira politica, "II paese della menzogna" riconferma Brookmyre quale uno degli autori più interessanti e corrosivi della scena letteraria britannica.
14,46

1974

di David Peace

editore: Meridiano zero

pagine: 320

Jeanette Garland, otto anni, scomparsa a Castleford nel luglio 1969
14,46

Quelli che restano

di Hugues Pagan

editore: Meridiano zero

pagine: 208

11,88

L'uomo della sabbia

di Miles Gibson

editore: Meridiano zero

pagine: 192

11,88

Día de los muertos

di Kent Harrington

editore: Meridiano zero

pagine: 208

11,88

L'uomo che credeva di essere se stesso

di David Ambrose

editore: Meridiano zero

pagine: 192

11,88

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.