Il tuo browser non supporta JavaScript!

Meridiano zero

Noi due

di Davide Cavagnero

editore: Meridiano zero

pagine: 118

Ventisei anni fa due gemelle sono nate tenendosi per mano. Oggi si ritrovano nella casa dei loro genitori, ormai vuota. Mentre il giorno si spegne, Magda e Laura provano a ricordare il tempo in cui erano così simili da passarsi emozioni e ricordi e patire l'una le ferite dell'altra. In mezzo, la morte del padre, i ricordi della madre, una maestra senza nerbo, le piste delle biglie, un grosso crocifisso che cigola, "Anna Karenina", un cucchiaino andato per traverso, i punti di sutura sulla pelle chiara, il mal di testa dietro alle tempie e un dolore urlato, senza lacrime. Alla ricerca dell'identità, un amore eccessivo che trova sfogo nel modo sbagliato, la forza e la debolezza di due persone che vorrebbero essere una e, perché no, magari potrebbero.
8,90

Una piccola morte a Lisbona

di Robert Wilson

editore: Meridiano zero

pagine: 445

1941: Klaus Felsen non ha mai pensato di entrare nelle SS, eppure il regime ha bisogno di lui. Inviato in una solare Lisbona, deve organizzare un traffico di preziosi minerali. Fine anni Novanta: una giovane ragazza viene trovata morta sulla spiaggia di Lisbona. Un caso anonimo e senza troppi clamori. Ma anche una piccola morte può aprire una finestra su mezzo secolo di storia e di violenza, dal radicarsi del potere nazista in Portogallo ai furori del regime di Salazar.
8,90

La fiera dei serpenti

di Harry Crews

editore: Meridiano zero

pagine: 216

A Mystic, Georgia, i bianchi sono feccia e i neri chiamano ancora questa feccia "padrone". È qui che vive Joe Lon Mackey. Il padre allena con spietata crudeltà pitbull da combattimento, la madre si è uccisa per sottrarsi al suo controllo, l'amico sceriffo arresta le ragazze di colore per violentarle. Alla vigilia della fiera dei serpenti a sonagli di Mystic, un evento che attira lunatici ubriachi e fuori di testa da tutti gli stati confinanti, che arrivano nella piccola cittadina per cacciare, uccidere e mangiare serpenti, Joe Lon decide che il raduno è l'opportunità ideale per attirare un po' d'attenzione. Ma l'elaborato progetto per evadere dal grigiore di Mystic gli sfugge di mano, trascinandolo in un assurdo concatenarsi di eventi.
8,90

Lola motel

di Marco Archetti

editore: Meridiano zero

pagine: 174

Nell'atmosfera opprimente di una Cuba calda e assolata, il giovane Felipe insegue su e giù per il Malecòn il miraggio di una bella prostituta, mentre il padre sconta in un crescente senso di straniamento il suo passato politico. Amori e dissidenza, guasconate quotidiane e notti di regime, e una parata di personaggi le cui vicende si incrociano per le stanze del Lola Motel, un sordido albergo dell'Avana dove tutte le vite sembrano convocate da un misterioso destino che ripete sempre Io stesso accordo.
10,00

Superstizione

di David Ambrose

editore: Meridiano zero

pagine: 297

È più superstizioso credere nell'occulto o pensare di vivere in un universo logico e governato dalle ferree leggi della scienza? E se entrambe le opzioni fossero una risposta di fronte a ciò che più ci fa paura: il caso, le coincidenze nella loro apparente inspiegabilità? Sam e Joanna affrontano il problema da due versanti opposti: lei, giornalista di una rivista newyorkese, conduce inchieste-verità sulle truffe nell'industria dello spiritismo; lui, una sorta di "indagatore del paranormale" d'oltreoceano, è psicologo alla Manhattan University, dove svolge ricerche sulla connessione tra i fenomeni soprannaturali e la mente. Per provare le sue teorie, Sam decide di tentare un esperimento in cui coinvolge la scettica Joanna: dare vita a un fantasma.
8,90

Gli intemperanti

editore: Meridiano zero

pagine: 183

Dopo l'era degli indifferenti e il decennio dei cannibali, era forse il caso di individuare, nella narrativa italiana d'avanguardia, un'altra, e del tutto diversa, corporazione di giovani autori contemporanei: gli intemperanti. Attraverso due anni di scouting e la lettura di più di un migliaio di racconti, il volume presenta una selezione di diciotto voci, i cui tratti comuni sono la sperimentazione tematica, linguistica o d'ambientazione e una giovinezza che ancora nega l'indifferenza e che si oppone alla noia. Ognuno di loro racconta una storia che non ci lascia del tutto uguali a noi stessi, anche se l'alterazione che provoca non è data da grida né da pietre lanciate contro le finestre, ma da un cambiamento di punto di vista sulle cose.
8,90

Fuoco sulla montagna

di Edward Abbey

editore: Meridiano zero

pagine: 205

Nel ranch di John Vogelin sopravvive ancora il vecchio West. Ma le lunghe cavalcate, i cow boys che seguono le tracce degli animali, il sogno di autosufficienza e di un'esistenza in comunicazione diretta con la natura sono incompatibili con il ventesimo secolo. Sul ranch incombe la certezza di un esproprio. Ma John è nato lì e al di là di quella terra arida e dura per lui c'è solo la minaccia di una vita ormai indecifrabile. John Vogelin si prepara alla guerra contro gli Stati Uniti d'America. Al suo fianco, contro poliziotti dal grilletto facile, si schiera soltanto il nipotino dodicenne Billy. È attraverso i suoi occhi che seguiamo lo svolgersi di un lungo duello in cui l'individualismo si scontra con il patriottismo e la natura con la tecnologia.
8,90

Vendetta tremenda vendetta

di Gino Pugnetti

editore: Meridiano zero

pagine: 320

Nell'Italia dell'immediato dopoguerra, il bellissimo Sèribe Panier, trent'anni, vedovo inconsolabile di una celebre soprano, si getta in avventurose e redditizie combinazioni d'affari: compravendita di terreni, gestioni di cinema, imprese teatrali, antiquariato. Gli affari e le distrazioni erotiche, con ballerine e cantanti, vanno a gonfie vele. Ma la vita di Panier, che si ritiene figlio naturale dell'avvocato Gradari, è ossessionato da un pensiero: vendicarsi in qualche modo del padre ex gerarca fascista sopravvisuto al crollo del regime - e cancellare così la macchia della sua origine illegittima.
8,90

1977

di David Peace

editore: Meridiano zero

pagine: 368

8,90

La morte di Anton Webern

di Gert Jonke

editore: Meridiano zero

pagine: 128

8,90

Nuda. Mucha, la piccola pioniera

di Mikhail Kononov

editore: Meridiano zero

pagine: 256

8,90

L'incubo arabo

di Robert Irwin

editore: Meridiano zero

pagine: 256

16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.