Il tuo browser non supporta JavaScript!

Odoya

Scudi di pietra. I castelli e l'arte della guerra tra Medioevo e Rinascimento

di Riccardo Luisi

editore: Odoya

pagine: 239

Da sempre castelli, rocche e fortezze hanno esercitato un fascino particolare agli occhi dello studioso di architettura milita
18,00

Senza licenza di uccidere. Operazioni segrete militari italiane 1935-1943

di Angelo Acampora

editore: Odoya

pagine: 222

Alla vigilia della campagna militare in Etiopia, nel 1935, l'Italia distaccò una sparuta Sezione Africa orientale del Servizio
16,00

Storia del conflitto anglo-irlandese. Otto secoli di persecuzione inglese

di Riccardo Michelucci

editore: Odoya

pagine: 295

Il "libro nero" degli inglesi in Irlanda, delle persecuzioni e del razzismo cui sono stati sottoposti gli irlandesi per oltre
18,00

Gli imperatori romani

di Livio Zerbini

editore: Odoya

pagine: 250

La data di nascita "ufficiale" dell'età imperiale è il 27 a
16,00

Manuale di scrittura. Nozioni di base e sordidi trucchi del mestiere

editore: Odoya

pagine: 224

Apprezzate i serial alla Breaking Bad o Trono di spade, siete dei fan sfegatati di storie intricate, colpi di scena, personagg
15,00

Storia degli errori scientifici dall'antichità al Novecento

editore: Odoya

pagine: 316

La storia dei trionfi scientifici spesso lascia in ombra quella, ancora più significativa, degli errori commessi lungo il camm
20,00

Guida alla massoneria. Un viaggio nei misteri dell'iniziazione

di Michele Leone

editore: Odoya

pagine: 384

In questa Guida alla Massoneria la più "longeva" associazione iniziatica della storia umana viene analizzata non solo da un pu
20,00

Storia delle armi da fuoco. Dalle origini al Novecento

di Letterio Musciarelli

editore: Odoya

pagine: 224

Dalla notte dei tempi l'uomo ha lottato con le belve e con i suoi simili adottando armi sempre più raffinate e devastanti: un
16,00

La Sindone. Storia e misteri

editore: Odoya

pagine: 233

Il Vangelo narra che il corpo di Gesù, deposto dalla croce, fu composto in un lenzuolo - in greco sindon - che fu poi trovato
15,00

Stelle a strisce. Gli Stati Uniti nelle strisce a fumetti, da «Yellow Kid» al «New Yorker»

di Rossi Sergio

editore: Odoya

pagine: 223

Il 17 febbraio 1898 esce la prima tavola di Yellow Kid sul supplemento domenicale del quotidiano New York World: il monello da
15,00

Victoriana. Maschere e miti, demoni e dèi del mondo vittoriano

di Franco Pezzini

editore: Odoya

pagine: 448

L'età vittoriana rappresenta una sorta di Paradiso Perduto dell'immaginario dove personaggi come l'Alice di Carroll e Sherlock Holmes, Dracula, Carmilla e Jack Lo Squartatore, Jekyll e Hyde, Tess dei d'Urbervilles, gli eroi dei penny dreadful e magari dello steampunk più una pletora di fantasmi (si tratta in fondo dell'età d'oro della ghost story) incontrano scrittori, pittori, uomini di scienza, attivisti sociali, occultisti ed esploratori di tutta una storia reale, vissuta in carne e ossa tra i vicoli nebbiosi di Londra e le più lontane lande esotiche. Una dimensione evocata da romanzi d'epoca e ricostruzioni odierne, quadri, fumetti e film (magari quelli gotici Hammer, rigorosamente vittoriani per costumi e fremiti allusivi); qualcosa che assume forme e aspetti peculiari nel nostro immaginario. Alcune epopee sono notissime, ma tra le loro pieghe c'è molto più da scoprire di quanto spesso banalizzato; e tante altre restano poco conosciute, o magari a livello di ipotesi da inseguire. Tanto più che quella vittoriana è una lente che può condurci, come viaggiatori in un'età tanto avventurosa, a esplorare punti di vista differenti sulla storia del mondo ufficiale, e che da tale angolatura riesce a trasmettere un significato e un sapore particolare. Le dee antiche della pittura preraffaellita tra alcove e imbarazzanti antichità, il Medioevo di Robin Hood al filtro del teatro, la Restaurazione coi suoi libertini ormai tanto deprecati...
24,00

1917. L'anno della rivoluzione russa

di Roland Gaucher

editore: Odoya

pagine: 357

Nel 1917 l'Impero russo è stremato dalle sconfitte subite durante la Prima guerra mondiale, in cui combatte a fianco di Gran Bretagna e Francia, gli altri due membri della Triplice Intesa. In seguito alla Rivoluzione di febbraio, la Duma e i Soviet si accordano per la deposizione dello zar e l'istituzione di un governo di menscevichi, cadetti e socialisti rivoluzionari, formando il governo provvisorio di Georgij L'vov, cui segue l'abdicazione dello zar Nicola II. Qualche mese dopo, i bolscevichi danno vita alla Rivoluzione d'ottobre. Il saggio ci presenta tutti i grandi protagonisti di questo evento storico: Lenin, autore delle famosissime Tesi d'Aprile, che lascia la Svizzera e raggiunge la Russia in un vagone piombato per formare un governo bolscevico; Trockij, presidente bolscevico del Soviet di Pietrogrado (l'odierna San Pietroburgo); Nicola II Romanov, su cui incombe un tragico destino; la zarina affascinata dal cupo Rasputin, mistico e consigliere privato dei Romanov... E naturalmente la folla di Pietrogrado, minacciosa e affamata. Roland Gaucher, giornalista e inviato speciale di Minute, ha ricostruito dettagliatamente gli eventi dei "giorni che sconvolsero il mondo" basandosi su documenti, memoriali e testimonianze, con grande attenzione nei confronti del clima e dell'atmosfera del tempo. Un racconto vivo e avvincente, ricco di barbare stragi e gesti di fratellanza, rivoluzione e controrivoluzione, guerra civile e aspre lotte parlamentari.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.